Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Amisani: "Cagliari-Nainggolan: serve passo indietro reciproco"

Amisani: "Cagliari-Nainggolan: serve passo indietro reciproco"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
venerdì 09 luglio 2021 07:33Altre Notizie
di Redazione TMW
fonte Giuseppe Amisani per tuttocagliari.net

Le vacanze sono ormai agli sgoccioli e questo fine settimana sarà l'ultimo di vacanza per i giocatori del Cagliari che da lunedì faranno tappa a Verona (appuntamento all'aeroporto alle 17,30) per poi proseguire in pullman fino a Pejo. Nella base logistica in alta montagna, la squadra di Leonardo Semplici avrà modo di lavorare puntando su quanto di buono fatto nel finale dello scorso campionato, ma cercando di migliorare sulla continuità di rendimento e soprattutto con l'obiettivo di partire subito forte. I tre giorni ad Assemini, da mercoledì a venerdì, sono serviti non solo per i test e il vaccino anti Covid, ma anche per ritrovarsi dopo le vacanze e fare conoscenza con il (per ora l'unico) nuovo acquisto del Cagliari. Kevin Strootman era, infatti, il giocatore più atteso nel centro sportivo rossoblù anche se il centrocampista olandese avrebbe gradito trovare nello spogliatoio anche il suo amico Nainggolan. La trattativa con il Ninja resta in ballo, ma per arrivare alla stretta di mano ci vorrà un passo indietro reciproco tra le parti visto che tra domanda e offerta balla circa un milione di differenza.

Le operazioni di mercato non si fermano, però, alla questione Nainggolan perché la società è a caccia di un terzino sinistro che dia la possibilità a Lykogiannis di tirare il fiato (anche perché Semplici sembra orientato a trasformare il difensore greco da esterno e centrale). I nomi sono tanti ma fino a quando non si arriverà ad una cessione importante, l'impressione è che gli investimenti saranno bloccati. C'è, infatti, da risolvere la questione Godin che tiene in scacco il club con il suo (pesantissimo) contratto ma ci sono anche da valutare le eventuali e per ora poche, offerte per Nandez.

Tutto potrebbe sbloccarsi da un momento all'altro ma la certezza del momento si chiama Pejo dove i soliti noti avranno il compito di guidare l'assalto alla prossima serie A. Da Pavoletti a Joao Pedro, passando per Cragno, Ceppitelli e Marin. Ci sarà da lavorare subito sodo, con Semplici al timone che ora aspetta di riabbracciare Marko Rog. Il centrocampista croato, reduce dalla rottura del crociato del ginocchio destro, sarà un'altra risorsa importante, un nuovo acquisto per il tecnico fiorentino che non lo ha mai avuto a disposizione nella sua prima parte dell'avventura cagliaritana. Con un Rog in più, con uno Strootman che può far fare il salto di qualità alla mediana e con i senatori pronti a dire la loro, non resta che chiudere qualche conto in sospeso e dare a Semplici un organico quanto più definitivo possibile che sia capace di aggredire subito la massima serie. Poco più di un mese di lavoro e sarà di nuovo campionato, con la speranza che questa volta le sofferenze siano a zero.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000