Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Dopo 19 anni la maledizione si può spezzare: lo Sporting vola con un rinato Joao Mario

Dopo 19 anni la maledizione si può spezzare: lo Sporting vola con un rinato Joao MarioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 1 marzo 2021, 20:41Calcio estero
di Michele Pavese

Ventitré presenza stagionali, due gol e un assist. Tra i protagonisti nella sin qui splendida cavalcata dello Sporting in Portogallo c'è senza dubbio Joao Mario, il faro del centrocampo dei Leoni: l'ex interista è stato votato man of the match nella sfida di sabato pareggiata contro il Porto. Un punto importantissimo, che permette ai biancoverdi di mantenere invariato il vantaggio sulla rivale storica (10 punti), ora scavalcata in classifica dal Braga. Joao Mario sembra essere tornato ai suoi livelli grazie anche alle cure di Ruben Amorim, vero artefice di questa inattesa rinascita di un club che non vince il titolo dal 2002.