Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Dortmund venderà un gioiello: Sancho o Haaland? Oggi è più conveniente sacrificare l'inglese

Dortmund venderà un gioiello: Sancho o Haaland? Oggi è più conveniente sacrificare l'ingleseTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
giovedì 04 marzo 2021 16:53Serie A
di Gaetano Mocciaro

Nei giorni scorsi le parole del CEO del Borussia Dortmund, Joachim Watzke hanno allarmato da una parte i tifosi del Borussia Dortmund. Dall'altra hanno attivato le antenne dei direttori sportivi d'Europa: "Nel mezzo di una pandemia non escludo nulla" ha dichiarato in merito a possibili cessioni di big, aggiungendo: "Se giocheremo tutta la prossima stagione senza spettatori, dobbiamo sicuramente pensare a rinunciare a un giocatore. Chiedere soldi alle banche solo per evitare di vendere un giocatore non sarà la nostra strada". Due gli indiziati principali a lasciare la casa giallonera: Jadon Sancho ed Erling Braut Haaland: via solo un giocatore o entrambi?

L'INGLESE VERSO LA PREMIER LEAGUE, LA BREXIT IN AIUTO DEL DORTMUND -Il Borussia Dortmund, per quanto colpito economicamente come tutti, si priverà in un futuro prossimo di entrambi i giocatori. Non però nella stessa stagione sportiva. Il sacrificato sarà pertanto Jadon Sancho. Nella stagione passata il Manchester United ha spinto molto per arrivare al giocatore, trovando nei tedeschi un muro: 120 milioni la richiesta, non un euro in meno. Cifra che sarà inevitabilmente rivista in questa stagione, ma in ogni caso il video pubblicitario di Paul Pogba dei giorni scorsi che gioca molto sul suo accostamento ai red devils lascia pensare che qualcosa di imbandito per l'estate possa già esserci: "Finalmente io e Jadon Sancho siamo nella stessa squadra!" è quanto scritto dall'asso francese.

Liverpool e Chelsea non sono ancora esclusi dalla lotta: via al miglior offerente: il Dortmund abbasserà ma non così tanto le pretese, perché consapevole di avere tra le mani un grande talento del calcio mondiale, che in tempi di Brexit fa ancora più gola ai club di Premier League: per questo è possibile che non si scenda sotto i 100 milioni di euro.

Fra le possibili soluzioni, in sostituzione di Jadon Sancho, c'è quella di Memphis Depay. L'olandese lascerà al termine della stagione il Lione a parametro zero. Ronald Koeman l'ha di fatto prenotato per il suo Barcellona, ma le presidenziali in casa blaugrana possono cambiare lo scenario. E in questo il club tedesco potrebbe approfittarne.

HAALAND, DISCORSO RINVIATO AL 2022 - Diverso il discorso su Erling Braut Haaland. La famigerata clausola verrà attivata nell'estate 2022. Ed è superiore ai 100 milioni di euro. Fintanto che sarà il Dortmund a fissare il prezzo solo offerte realmente folli, per intenderci alla Neymar, potrebbero far cambiare idea alla dirigenza. Ci sarà qualcuno disposto di questi tempi? Difficile. Anche perché la speranza in Germania è quella di rivedere ad agosto i tifosi, discriminante fondamentale per le necessità di cassa del club.

Intanto si sta facendo spazio in altri lidi Alexander Isak. Lo svedese sta facendo benissimo alla Real Sociedad e il Borussia Dortmund ha una clausola di recompra per 30 milioni che potrebbe fare di lui il sostituto eventuale proprio di Haaland. Sempre che qualcuno non si muova questa estate. E sempre che il Dortmund, non propriamente soddisfatto dalle sue prestazioni nella prima parentesi in giallonero, decida di acquistarlo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000