Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

La Juve che verrà - Dybala di nuovo al centro del progetto. Con un grande 9 al suo fianco

La Juve che verrà - Dybala di nuovo al centro del progetto. Con un grande 9 al suo fiancoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 10 marzo 2021 15:45Serie A
di Raimondo De Magistris

Dieci idee per rilanciare il progetto Juventus dopo l'ennesimo fallimento in Champions. Dalle 15.15 alle 19.45, con un focus ogni 30 minuti, TMW entrerà nel dettaglio di quella che è una rivoluzione a questo punto necessaria per ripartire. Chi dar via, chi a nostro giudizio trattenere. La Juventus deve davvero voltare pagina: se non ora, quando?

Un infortunio che lo tormenta da mesi, una tormentata trattativa per il rinnovo del contratto e la certezza che, fin qui, quella è in corso è per distacco la sua peggiore stagione da quando è a Torino. Paulo Dybala a 27 anni sta facendo i conti con un presente che è molto diverso da come, probabilmente, se lo immaginava tre anni fa. Quest'anno in una Juventus che ha tre soli veri attaccanti a disposizione sta mancando e non poco. Lo rimarca spesso anche Andrea Pirlo, che fin qui è stato costretto a giocare ogni tre giorni dovendo sempre e comunque fare i conti con la coperta corta in attacco.
A leggere la statistiche di Dybala, la sua sembra una carriera in parabola discendente. Perché se è vero che con Sarri l'argentino ha ritrovato spazio e anche gol, il confronto col Dybala nella Juventus che non aveva ancora Cristiano Ronaldo è impietoso. Quello era un attaccante riconosciuto come leader tecnico della squadra, questo è un giocatore che ha patito oltremodo l'ombra di Cristiano Ronaldo.

Rinnovo per Dybala e di nuovo al centro del progetto - Però Dybala oggi deve tornare al centro del progetto. Era ed è ancora uno dei patrimoni tecnici ed economici più importanti del club, ma con un contratto in scadenza nel 2022 - e dopo una stagione del genere - venderlo vorrebbe dire svenderlo. Al massimo lo si potrebbe inserire in uno scambio, ma ne vale davvero la pena?
A nostro avviso no. Dybala non sarà mai Messi, né a Torino Cristiano Ronaldo lo designerà mai come suo erede. Però resta giocatore che tecnicamente può decidere le partite e può farlo in tante occasioni. Un calciatore che non ha bisogno di un CR7 che gli tolga spazio ma di un grande 9 che valorizzi ed esalti le sue qualità. Un centravanti con cui dialogare. La Juventus riparta da lui, arrivi al più presto a un accordo per rinnovare il contratto e dal prossimo anno torni a dargli fiducia. Altrimenti in estate si aggiungerà un altro (grosso) problema ai già tanti problemi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000