Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

La Juve supera lo Spezia grazie ai cambi: Morata torna e segna, Bernardeschi spacca la partita

La Juve supera lo Spezia grazie ai cambi: Morata torna e segna, Bernardeschi spacca la partitaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 03 marzo 2021 06:45Serie A
di Simone Dinoi
fonte inviato all'Allianz Stadium

La Juventus prova a ripartire, ancora una volta. Dopo i punti persi al Bentegodi contro l’Hellas Verona, i bianconeri hanno la meglio dello Spezia nell’anticipo della venticinquesima giornata di Serie A in scena all’Allianz Stadium di Torino. Decidono l’incontro le reti firmate, tutte nella ripresa, da Alvaro Morata, Federico Chiesa e il solito Cristiano Ronaldo che fissa il risultato sul 3-0 nel finale. Finale nel quale c’è spazio anche per il calcio di rigore fischiato dall’arbitro Sacchi per un fallo di Demiral su Gyasi: dagli undici metri si presenta Galabinov che si fa ipnotizzare da Szczesny. Tre punti importanti per i bianconeri che tornano alla vittoria e provano a riguadagnare posizioni nella classifica dell’autostima.

LO SPRINT DALLA PANCHINA - E nonostante il periodo di grande emergenza che costella Madama ormai da settimane, e che vede iscritto nell’elenco dei giocatori in dubbio per le prossime anche Matthijs de Ligt, fermatosi per un fastidio al polpaccio nel riscaldamento della sfida allo Spezia, sono proprio i cambi dalla panchina a dare una marcia in più. All’ora di gioco Pirlo inserisce Morata e Bernardeschi e un minuto più tardi, proprio i due subentrati, confezionano con gol e assist la rete che sblocca la gara e fa tirare un sospiro di sollievo all’ambiente. E chi si toglie di dosso un bel peso dalle spalle è lo stesso spagnolo che, dopo i minuti di attesa per la convalida del VAR, si lascia andare in un’esultanza carica di adrenalina dopo queste settimane difficoltose per via dell’influenza virale che l’ha debilitato ed estromesso dal campo. Soddisfazione, gioia ma anche tante scorie da eliminare. E la menzione speciale se la guadagna anche Bernardeschi che sostituisce Frabotta nel ruolo di terzino sinistro nella difesa a quattro bianconera e che riversa sul rettangolo verde il giusto piglio e l’intensità necessaria per avviare sia il primo che il secondo gol. Serviva questo, l’apporto e il sacrificio di tutti in un momento dove la fortuna non accompagna la squadra. E così la Juventus può guardare al doppio impegno contro Lazio e Porto con un po’ più di leggerezza e con la speranza di svuotare al più presto l’infermeria.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Atalanta-Juve per lo spettacolo e la Champions. Il Napoli prova a fermare l'Inter
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000