Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Lazio e l'incognita portiere. Reina rimane, Strakosha in bilico: Kepa ipotesi difficile

Lazio e l'incognita portiere. Reina rimane, Strakosha in bilico: Kepa ipotesi difficile TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 14 giugno 2021 09:15Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato a Roma

Reina sì, Strakosha in dubbio, Kepa difficile. A meno di un mese dall'inizio dell'era Sarri (da programma, salvo cambiamenti con Sarri, il 10 comincerà il ritiro di Auronzo), la Lazio riflette sulla propria porta. La certezza è Pepe Reina, quest'anno titolare 37 volte, che conosce il tecnico toscano e con cui c'è una grande stima reciproca. Lo spagnolo rimarrà, ma ha 38 anni (quasi 39) ed è normale che la società non possa fare affidamento solo su di lui. L'idea è accostargli un portiere di livello. Che possa sfruttare la sua esperienza per crescere e imporsi in futuro come titolare inamovibile. Cragno o Montipò - due nomi accostati nelle ultime settimane - sono profili che corrispondono in pieno a quest'identikit, come Strakosha, che dopo 3 anni da numero uno in questa stagione ha perso il posto alla Lazio proprio in favore di Reina. Un cambio di gerarchie che non è piaciuto all'albanese classe '95, in scadenza nel 2022 e poco orientato al rinnovo di contratto (ha congelato le trattative). Ha richieste dalla Germania e dall'Inghilterra, l'ipotesi di una cessione è molto probabile. Anche perché neanche la Lazio e Sarri sono più convinti al 100% di Strakosha, che comunque sarà valutato da vicino dal nuovo tecnico.

La strada però è segnata e a questo punto il grande interrogativo è: chi prenderà il suo posto? Cragno e Montipò sono due piste in Italia, la prima sicuramente più complicata e costosa, la seconda meno. Ma dopo i vari confronti con Sarri, il ds Tare ha acceso la luce anche su Kepa, 26enne basco del Chelsea, che nel 2018 lo fece diventare il portiere più pagato al mondo sborsando 80 milioni di euro all'Athletic Bilbao. Non ha fatto bene a Londra, dove ha lavorato anche con Sarri, ed è fuori dal progetto di Tuchel. Già a gennaio avrebbe voluto andare via in prestito, può succedere in estate. Vuole giocare e sarebbe disposto ad accettare la Lazio. L'operazione rimane molto complicata, anche se si tratterebbe di un prestito (come Loftus-Cheek), per via dei costi molto alti: il Chelsea dovrebbe infatti farsi carico almeno di una parte dell'altissimo e surreale ingaggio di Kepa (8,5 milioni di euro).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000