Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 maggio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 maggioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 17 maggio 2021 01:00Serie A
di Alessio Alaimo

SASSUOLO, DE ZERBI ANNUNCIA L’ADDIO. LAZARO PENSA ANCORA ALL’INTER. TANTE RICHIESTE PER DE PAUL - Roberto De Zerbi lascerà il Sassuolo a fine stagione. La conferma arriva dal diretto interessato. “Prima della gara di Genova - ha detto - ho comunicato alla società la mia scelta di andare via, perché credo di aver toccato il massimo e magari se arriverà un altro allenatore potrà fare meglio. Dopo tre anni di mia gestione, martellante ed essendo al massimo esigente, parlando con la società, a cui sarò sempre riconoscente, io credo che abbiamo toccato l'apice. Siamo ottavi e possiamo arrivare settimi, che vorrebbe dire scavalcare una corazzata, di più credo non avrei potuto dare. Ho iniziato a considerare le altre squadre quando ho fatto questa valutazione".

Valentino Lazaro, giocatore dell'Inter in prestito al Borussia Mönchengladbach, si è confidato in una intervista al giornale austriaco Kronen Zeitung. Ecco le parole dell'esterno in riferimento al suo futuro: "Sfortunatamente, il coronavirus ha ritardato un po' tutto. Ma mi vedo in pista, ho ancora un contratto a lungo termine con gli attuali campioni d'Italia. Questo è qualcosa di speciale per un ragazzino di Graz che voleva solo giocare a calcio, non dovresti dimenticarlo".

Dall'Inter al Milan fino al Napoli e tante altre pretendenti illustri: Rodrigo de Paul anche in questa stagione è stato il top player dell'Udinese, e sul suo conto si stanno posando tante attenzioni in vista del prossimo calciomercato. Secondo quanto riportato dal Sun, anche Oltremanica si sta muovendo qualcosa: sulle sue tracce, infatti, ci sono anche Liverpool e Leeds, entrambe disposte a mettere sul piatto i 40 milioni di euro richiesti dal club friulano per lasciarlo andare.

Come riferisce sportmediaset.it, a Radio 1 Rai è intervenuto il tecnico dell'Empoli Alessio Dionisi. Per parlare soprattutto di mercato: "Tutti questi accostamenti, mi lusingano, ma mi fanno ancora più piacere le parole di stima del mio presidente. Ho letto degli interessamenti di altre squadre ma a oggi non ho approfondito, perché la priorità sento di doverla dare all'Empoli che mi ha dato una grandissima occasione. Il presidente Corsi aveva speso belle parole per me, a inizio stagione, e il mio obiettivo era che le riconfermasse a fine campionato. Fermo restando che dovremo incontrarci per parlare, perché ora cambia tutto. In Serie A cambiano gli obiettivi rispetto alla Serie B dove l'Empoli ha spesso dominato e dove per sette volte é stata promossa".

Stagione da dimenticare per il Torino, ma il club sta già pensando al futuro. In caso di salvezza, come riportato da Sky Sport, i granata tenteranno l'assalto a Ivan Juric, attuale tecnico del Verona. Il tutto però dipenderà dalla permanenza nella massima serie: la sfida con la Lazio e lo scontro diretto con il Benevento tracceranno la linea, ma la dirigenza ha iniziato a muovere i primi passi in vista del futuro.

Nonostante i suoi 19 gol il Crotone non è riuscito a centrare la salvezza in Serie A. Nwankwo Simy, però, nella massima serie potrebbe comunque rimanere. Stando a quanto riportato da SkySport, infatti, il nigeriano ha raccolto un interessamento dalla Championship, la serie cadetta inglese, mentre in Italia è la Lazio ad aver avuto finora i contatti più concreti.

Con la salvezza dello Spezia, Daniele Verde diventa a tutti gli effetti un nuovo calciatore delle Aquile. L'obbligo di riscatto dell'esterno d'attacco classe '96 era infatti condizionato alla salvezza, traguardo che Italiano e i suoi ragazzi hanno raggiunto nella giornata di sabato grazie alla vittoria contro il Torino.

REAL MADRID TRA ALLEGRI E RAUL. IL BORUSSIA DORTMUND CHIUDE ALLA CESSIONE DI HAALAND -

I rumors sul suo possibile futuro alla guida della prima squadra si susseguono ormai da giorni, ma Raul Gonzalez Blanco rimanda tutto al termine di questa stagione. "Allenare il Real? Sono un uomo del club, qui mi sento felice. Sono diventato allenatore per continuare a lavorare a casa mia, al Real Madrid, ma ora non è il momento di parlare del futuro", ha dichiarato in conferenza stampa l'ex attaccante spagnolo dopo l'eliminazione del suo Real Madrid Castiglia ai play-off di Segunda División B.

Raul oggi è la principale alternativa a Massimiliano Allegri (accostato anche alla Juventus), qualora Zinedine Zidane (stesso discorso in chiave bianconera) dovesse andarsene a fine campionato.

Erling Braut Haaland fa gola ai club di mezza Europa, ma il Borussia Dortmund non sembra in alcun modo intenzionato a privarsene la prossima estate. Concetto ribadito da Michael Zorc, direttore sportivo dei tedeschi, che prima del match vinto contro il Mainz (valso la qualificazione alla prossima Champions) ha tagliato corto sull'argomento ai microfoni di Sky Sport Deutschland: "Contiamo assolutamente su di lui: giocherà per noi la prossima stagione".

Il futuro di Paul Pogba a Old Trafford appare quanto mai incerto. Il centrocampista francese, in scadenza nel 2022, avrebbe chiesto - tramite il proprio agente Mino Raiola - un ingaggio monstre dal 400.000 sterline a settimana per rinnovare il suo sodalizio con i Red Devils. Una richiesta accolta con un certo scetticismo dal club inglese, che malgrado la volontà di Solskjaer di continuare a puntare sull'ex Juventus non può esimersi dal considerare la contrazione economica provocata dalla pandemia. L'unica società in grado di soddisfare le richieste del classe '93, secondo quanto riferito dal Mirror, sarebbe il Paris Saint-Germain.

Il Manchester City torna con forza su Lionel Messi. Secondo quanto riportato dal Sun on Sunday, i Citizens sono disposti a mettere sul piatto 500.000 sterile a settimana (circa 30 milioni di euro), a patto di poterli pagare dopo le tasse. Messi, dal canto suo, sarebbe disposto a prendere in considerazione l'idea di un contratto annuale con opzione per l'anno successivo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000