Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Spezia-Benevento 1-1, le pagelle: bene Gaich. Maggiore-Verde rianimano i liguri

Spezia-Benevento 1-1, le pagelle: bene Gaich. Maggiore-Verde rianimano i liguriTUTTOmercatoWEB.com
domenica 07 marzo 2021 06:34Serie A
di Luca Bargellini

Spezia-Benevento 1-1
Marcatori: 24’ Gaich, 71’ Verde

SPEZIA
Zoet 6 - Rientra in campo dopo il recupero della prima giornata a Udine. La pioggia può rendere il pallone scivoloso ma appare sempre sicuro nella presa e nelle uscite anche fuori dall’area. Incolpevole sul gol di Gaich.

Ferrer 5,5 - Si sgancia in diverse occasioni sulla corsia ma non riesce a creare pericoli alla retroguardia giallorossa. Non è sempre preciso nell’aggancio del pallone.

Ismajli 6 - Appare più sicuro al centro della difesa prendendosi dei rischi sulla giocata uomo contro uomo. Sul finire del primo tempo prova a metterci la testa ma non inquadra la porta.

Terzi 5 - Diversi errori di posizionamento e nel rinvio per il capitano aquilotto che combina la frittata al minuto 24 sbagliando lo stop e dando il via al gol del Benevento (Dal 46’ Erlic 6,5 - Gioca molto di anticipo sfruttando le sue lunghe leve interrompendo l’azione del Benevento sul nascere. Coglie la traversa con un gran colpo di testa).

Bastoni 5,5 - Suo il primo sussulto del match con un sinistro potente che coglie l’esterno della rete. Nella fase propositiva però viene fermato sempre da Tello ogni volta che si affaccia sulla corsia (Dal 46’ Marchizza 6 - Segue molto l’azione facendosi dare il pallone per andare al cross sulla sinistra).

Estevez 5,5 - In ritardo sulle seconde palle. Prova a farsi vedere dalle parti dell’area di rigore ma senza lasciare il segno, complice una nutrita densità degli uomini di Pippo Inzaghi (Dal 63’ Maggiore 6,5 - Entra con la mentalità battagliera giusta giocando diversi palloni e puntando la difesa giallorossa).

Ricci 6 - Si muove fra la trequarti del Benevento e quella della sua formazione, alterna buone chiusure a errori di posizionamento. Saltato da Gaich in occasione della rete di Gaich ma partita tutto sommato ordinata.

Leo Sena 6 - Prova ad inventare la giocata sfruttando la sua qualità. Cerca di saltare l’uomo per creare la superiorità numerica, è comunque uno dei migliori dei suoi. Nel secondo tempo qualche errore di lucidità viste le tante energie spese durante la sfida.

Verde 6,5 - Dopo un primo tempo dove si è visto poco estrae dal cilindro una conclusione dalla distanza messa bene in corner da Montipò. Nella ripresa pareggia i conti sfruttando un batti a ribatti in mezzo al campo (Dall’85’ Galabinov sv).

Nzola 5 - Viene stretto nella morsa dei tre difensori che ne frenano le potenzialità offensive. Non riesce mai a rendersi pericoloso dalle parti di Montipò (57’ Farias 5,5 - Dialoga spesso con Marchizza ma nelle accelerazioni non riesce a creare lo spunto giusto).

Gyasi 6 - In qualche occasione, nel tentativo di creare lo spunto offensivo, arretra il proprio raggio d’azione ma è sfortunato quando, in area di rigore su ottimo stacco di testa, coglie la traversa. Dà tutto quello che ha.

All. Italiano 6 - Inzaghi lo sorprende schierando un molto coperto 3-5-2 per impedirgli le giocate palla a terra. Nella ripresa inserisce le pedine giuste e la riprende.

BENEVENTO
Montipò 5,5 - Un intervento decisivo allo scoccare del 45’. Nella ripresa la traversa in due occasioni. Nulla può sul gol di Verde.

Tuia 5,5 - Gyasi gli crea qualche grattacapo a cui mette una pezza come può. Del tridente difensivo è quello che appare più in difficoltà. Ottima però la chiusura su Farias che causa il suo infortunio. (dall’84’ Caldirola sv)

Glik 6 - Un brutto disimpegno a metà primo tempo potrebbe costar caro. Per il resto guida la retroguardia con la solita esperienza nonostante, soprattutto nel secondo tempo, i giocatori dello Spezia spuntino da tutte le parti.

Barba 6 - In coppia con Improta gestisce bene i vari pericoli. Prestazione solida.

Tello 5 - Lo Spezia inizia il match premendo forte dalla sua parte e il colombiano soffre abbastanza quando deve difendere. Tiene botta più per l’impegno che per delle giocate di spicco.

Hetemaj 5,5 - Al finlandese si chiede lotta e questa non manca mai. Ingaggia un duello rusticano con Sena che lo fa penare e non poco. Prova a rincorrere tutti ma con poca lucidità.

Viola 6,5 - Delizioso il tocco che lancia Gaich in occasione del primo gol. Gestisce i tempi di gioco del Benevento sempre con grande lucidità e voglia di verticalizzare. Il suo livello qualitativo è nettamente superiore a quello di tutti i compagni.

Ionita 5,5 - A lui Inzaghi chiede lavoro di raccordo tra centrocampo e attacco. Il pressing dei liguri costringe l’ex Cagliari a prodigarsi più in fase di contenimento che di riproposizione. (dall’84’ Dabo sv)

Improta 6 - Buona la palla al 15’ che Gaich non sfrutta. Corre e si fa sentire in entrambe le fasi di gioco. Tenta anche l’azione personale ma con scarsa fortuna.

Caprari 5,5 - Fastidioso. Si muove su tutto il fronte offensivo. In termini d’incisività negli ultimi metri però risulta abbastanza innocuo. (dal 75’ Sau sv )

Gaich 6,5 - Prima gara da titolare, un tiro in porta e primo gol che arriva dopo neanche un tempo di gioco. Per il resto tanto lavoro sporco a supporto della squadra. (dal 58’ Moncini 5 - Entra per tenere alta il Benevento, ma lo Spezia pressa con continuità e lui non si vede praticamente mai)

All. Inzaghi 5 - Senza Schiattarella e Insigne si presenta al ‘Picco’ con un 3-4-2-1 a supporto dell’argentino Gaich alla prima da titolare. Nel primo tempo gestisce bene il palleggio dello Spezia andando anche in vantaggio su invenzione di Viola. Nella ripresa, però, i padroni di casa accelerano e mettono alle corde i suoi trovando l’1-1. I cambi non incidono in alcun modo e il pareggio finale è un brodino che serve a poco per la lotta salvezza.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Il futuro di Dybala. Roma, tutto sull'Europa League
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000