Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

...con Giorgio Perinetti

...con Giorgio PerinettiTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 02 giugno 2021 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Conte, all’Inter lavoro straordinario. Non è scappato. Inzaghi interessante. Lazio, con Sarri vai sul sicuro. Brescia esperienza che mi ha arricchito, prossima scelta sarà ponderata”

“Conte all’Inter ha fatto un lavoro straordinario dando corpo ad una squadra importante prima avvicinandola molto alla Juventus e poi dominando il campionato”. Così a TuttoMercatoWeb Giorgio Perinetti.

Sorpreso dall’addio?
“Nella sua testa c’era di proseguire nel progetto, poi la società ha confermato determinate difficoltà e quindi Conte ha preferito farsi da parte”.

Qualcuno l’ha definita una fuga…
“Non è scappato. Ha messo la società nelle condizioni di sviluppare il suo programma”.

Inzaghi il successore giusto?
“Alla Lazio ha fatto vedere buone cose mostrando anche un calcio interessante. Se l’Inter riuscirà a mantenere l’ossatura standard, sarà interessante vedere come si muoverà Inzaghi”.

La Juve ha deciso di puntare di nuovo su Allegri.
“Tutto il mondo è paese. La programmazione è comunque figlia dei risultati. La Juve ha sostituito Allegri con Sarri che non si è sposato con l’ambiente. Si pensava che Pirlo potesse avere una gestione migliore. E adesso è tornato ad Allegri che negli anni ha assicurato un rendimento ottimale”.

Che Juve sarà sul mercato?
“Credo che la Juve cercherà di rendere la squadra più funzionale al desiderio di Allegri. Si parla di un pieno recupero di Dybala. Ronaldo invece dovrà chiarire la sua posizione”.

La Lazio sta trattando con forza Sarri.
“Lotito e Tare vanno sul sicuro. Sarri è un comandante sicuro per la guida della Lazio. Il suo rientro e quello di Allegri danno grande interesse al campionato”?

Come sarà il prossimo mercato?
“Tanti cambi di panchina e quindi tante novità. Ogni allenatore porta cambiamenti. Non sarà un mercato ricco, ma movimentato”.

E lei, direttore?
“L’esperienza di Brescia mi ha arricchito. Mi sono trovato bene con l’ambiente. Le prossime scelte dovranno essere ben ponderate, con l’idea di dare un contributo”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000