Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Spezia-Napoli 1-4, le pagelle: Osimhen show, Zielinski prezioso, la difesa ligure sbanda

Spezia-Napoli 1-4, le pagelle: Osimhen show, Zielinski prezioso, la difesa ligure sbandaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 09 maggio 2021 06:32Serie A
di Andrea Piras

SPEZIA

Provedel 6 - Sulle reti del Napoli non ha colpe visto che arrivano da conclusioni ravvicinate. Limita il passivo nella ripresa sbarrando la strada a Demme.

Vignali 5,5 - Il pomeriggio inizia con un passaggio errato che manda in porta Osimhen ma per sua fortuna il nigeriano calcia sul fondo. Spesso sollecitato come tutta la retroguardia in un pomeriggio difficile.

Ismajli 5 - Osimhen non è un cliente facile. Combatte con tutta l’esperienza che ha ma quando il centravanti partenopeo accelera non riesce a starci dietro. Tiene in gioco Osimhen in occasione del 3-0 partenopeo.

Chabot 5 - Di fisico non fa neanche male ma, come nel caso di Ismajli, non riesce ad arginare la rapidità di Osimhen quando questi parte in campo aperto. Non preciso nei rinvii verso le punte.

Marchizza 5 - Quando i giocatori del Napoli accelerano dalla sua parte va in difficoltà. Perde Politano in avvio e poi Di Lorenzo nell’azione che porta al gol del vantaggio di Zielinski.

Estevez 6 - Fa densità in mezzo al campo lottando contro il centrocampo di qualità del Napoli. Poco movimento invece in fase di costruzione dell’azione. Nella ripresa propizia la rete del 3-1 con un buon colpo di testa che impegna Meret (Dal 77' Acampora sv).

Ricci 5,5 - Viene spesso chiamato in causa dai compagni a costruire l’azione a metà campo ma lo scarso movimento dei compagni lo portano a rallentare l’azione.

Maggiore 6 - Compie buoni recuperi sulla trequarti innescando la ripartenza della sua squadra. E’ però poco preciso in fase di appoggio verso le punte ma la volontà non manca.

Verde 5 - Su quella corsia va in scena il duello tutto partenopeo con Insigne. Viene spesso fermata sul nascere ogni tipo di sua iniziativa palla al piede (Dal 46’ Piccoli 6,5 - Dà verve e riferimenti al reparto offensivo. Sigla il gol del 3-1 con opportunismo).

Agudelo 5 - Il folletto aquilotto si ritrova a combattere contro due colossi della retroguardia del Napoli che non gli lasciano lo spazio per colpire. Pochi spunti anche quando viene allargato a destra (Dal 77’ Saponara sv).

Gyasi 5 - Viene sempre sovrastato da Di Lorenzo dalla sua parte. Non riesce a trovare il guizzo giusto per creare la superiorità numerica. Unico spunto della giornata quando serve l’incornata di Estevez sul gol di Piccoli (67’ Farias 5,5 - Qualche buono spunto ma alla fine non riesce comunque ad incidere).

All. Vincenzo Italiano 5 - Battuta d'arresto pesante contro un Napoli comunque superiore dal punto di vista tecnico. La scelta di Agudelo falso nove non dà i frutti sperati, come per esempio nel match contro il Milan. La salvezza è ancora da sudare nelle ultime tre gare.

NAPOLI (a cura di Pierpaolo Matrone)

Meret 6 - Spettatore non pagante nel primo tempo, più sollecitato nella ripresa. Subisce gol nella stessa azione in cui compie una gran parata: ergo esente da colpe.

Di Lorenzo 7 - Finale di stagione da incorniciare, proprio a poche settimane dall'Europeo, l'obiettivo personale più importante. Anche oggi è solido in difesa e spinge davanti senza fermarsi, regalando l'assist a Zielinski per l'1-0.

Manolas 6,5 - Due interventi provvidenziali, uno per tempo, sfruttando le sue doti migliori: fisico, velocità e gioco d'anticipo.

Rrahmani 6 - Chiamato a sostituire Koulibaly, si adatta sul centrosinistra e si destreggia bene. Gioca con determinazione e fermezza, cercando sempre di leggere prima le trame avversarie.

Hysaj 6 - Dopo l'errore contro il Cagliari, al Picco si destreggia bene, con maggiore disciplina, rischiando poco. Dal 69' Mario Rui 6 - Un bell'anticipo in area strappa applausi a Gattuso.

Fabian Ruiz 5,5 - Più in ombra del solito, più impreciso del solito. Fa fatica a fare gioco, sebbene si proponga sempre.

Demme 6,5 - "A presidio lì in mezzo", gli urla Gattuso per gran parte della panchina. E lui svolge la sua classica mansione nel migliore dei modi, in scioltezza, senza strafare, non sbagliando praticamente nulla.

Politano 6,5 - Mette lo zampino nel primo gol, facendo di fatto partire l'azione. Si sacrifica tanto anche in fase difensiva e sfiora il gol con un bel mancino da fuori. Dal 76' Lozano 6,5 - Un gol facile facile, apparecchiatogli da Osimhen, ma che gli permette di sbloccarsi anche mentalmente.

Zielinski 7,5 - E' sempre al posto giusto al momento giusto. E, soprattutto, ha sempre la giocata giusta. Un gol, un bellissimo assist e l'ennesima conferma di un calciatore divenuto ormai tra i migliori del campionato. Quando gioca così fa davvero la differenza. Dal 69' Mertens s.v. - Meno di dieci minuti in campo, esce per un infortunio alla caviglia sinistra. Dal 77' Elmas s.v.

Insigne 7 - Intelligenza e sacrificio. E' una partita atipica per lui: stranamente risulta più efficace in difesa, facendo quasi la mezzala con i suoi ripiegamenti precisi, che con le sue invenzioni là davanti.

Osimhen 8 - Doppietta, assist e tanto, tantissimo altro. Il Napoli ruota attorno a lui, vero fattore di questa partita e in generale dell'ultimo periodo. Quarta partita consecutiva in gol, sette reti nelle ultime otto. Fanno 10 in Serie A, in poco più di 1300': al primo anno in azzurro è una media gol che non ha eguali. Dall'83' Petagna s.v.

All. Gennaro Gattuso 7 - Lo Spezia pressa alto, forse anche più di ciò che si sarebbe aspettato, ed è una manna per il suo Napoli. Ringhio la prepara così: uscita dal basso rapida e precisa per saltare la prima pressione e via in verticale per sfruttare Osimhen. Ha fatto bene i calcoli: la gara va proprio così.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Hakimi verso il PSG: le mosse dell'Inter. E quelle del Milan
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000