Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Liverpool-Burnley 0-1, le pagelle: Tarkowski un muro, bocciati Allison e Origi

Liverpool-Burnley 0-1, le pagelle: Tarkowski un muro, bocciati Allison e OrigiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
giovedì 21 gennaio 2021 23:08Calcio estero
di Federico Martino

Liverpool-Burnley 0-1

Marcatori: 83' rig. Barnes.

LIVERPOOL

Alisson 5 - Causa con un'uscita poco felice il calcio di rigore realizzato prontamente da Barnes.

Alexander-Arnold 6.5 - Inizia la gara un po' in sordina, ma con il trascorrere del tempo si fa coinvolgere sempre di più sulla fascia destra, lavorando da ala aggiunta.

Matip 6 - Wood e Barnes sono due clienti scomodi, ma lui confeziona comunque una prestazione priva di errori.

Fabinho 5.5 - I Reds stazionano regolarmente nella metà campo avversaria, e questo agevola il suo lavoro. Rivedibile nell'azione che origina il penalty del Burnley.

Robertson 6.5 - È l'attaccante in più dei Reds: le sue sovrapposizioni sulla sinistra sono una costante nello sviluppo di gioco del Liverpool. Va anche alla conclusione nel primo tempo, ma Pope gli dice no.

Oxlade-Chamberlain 5 - Non riesce a prevalere in mediana: pochi inserimenti e poche giocate di qualità. Inevitabile la sostituzione. (Dal 57' Firmino 5.5 - Ingresso poco felice dell'attaccante brasiliano, a cui manca il killer instinct sotto porta in almeno tre circostanze).

Thiago Alcántara 6 - Sbaglia pochi palloni in regia dove, seppur non brillando particolarmente, garantisce uno sviluppo pulito della manovra.

Wijnaldum 5.5 - Prestazione sottotono per il centrocampista olandese, estraniato dal gioco e di scarso supporto in fase offensiva.

Shaqiri 5.5 - Partita con pochi alti e molti bassi: scalda le mani di Pope con una conclusione dalla distanza, ma nulla di più. (Dal'84' Minamino s.v.).

Origi 5 - L'errato disimpegno di Mee gli concede su un piatto d'argento l'occasione del vantaggio, ma lui spreca malamente colpendo la traversa a tu per tu con Pope. Non lascia il segno. (Dal 57' Salah 6 - Il suo ingresso in campo dà una scossa alla squadra, che si aggrappa a lui per venire a capo dell'incontro. Sforna diversi assist e per poco non trova la via del gol).

Mané 6 - La densità difensiva del Burnley non compromette la vivacità dell'ala senegalese, che svaria sulla trequarti vestendo i panni del regista avanzato. Prova diverse imbucate, le quali però non vengono convertite in gol dai compagni.

BURNLEY

Pope 7 - Reattivo e mai banale nei propri interventi. In poche parole, una garanzia tra i pali.

Lowton 6 - Per ovvi motivi, gioca una partita esclusivamente difensiva. L'asse Robertson-Mané non gli rende la vita semplice, però tutto sommato non demerita.

Tarkowski 7 - Blocca numerose iniziative avversarie e in più di un'occasione toglie le castagne del fuoco in difesa. Comanda lui in area di rigore.

Mee 6.5 - Insieme a Tarkowski conduce una gara pressoché perfetta. Sul voto, però, pesa il clamoroso retropassaggio sbagliato per Pope che stava per concedere ad Origi la palla del momentaneo vantaggio.

Taylor 6 - Disputa un primo tempo diligente, nel quale mantiene bene la posizione e limita il più possibile Shaqiri. Costretto ad uscire per infortunio. (Dal 49' Pieters 6 - Non fa rimpiangere la puntualità difensiva di Taylor).

Brady 6 - Partita di sacrificio sulla fascia destra dove, oltre ad accompagnare l'azione, è costretto a ripiegare per dare una mano a Lowton e contenere le avanzate di Robertson. Inevitabilmente, manca di lucidità sulla trequarti. (Dal 65' Gudmundsson 6 - Si cala bene nella partita, mettendosi a disposizione della squadra. Va anche vicino al gol con in seguito ad un ottimo inserimento su servizio di McNeil.).

Westwood 6 - La squadra di Dyche in fase di impostazione salta sistematicamente il centrocampo, cercando subito la palla lunga per le due punte. Questo costringe il 30enne inglese ad una gara di corsa e sacrificio.

Brownhill 6 - Al pari di Westwood, gioca 90' in costante apnea, con l'obiettivo di intasare le linee di passaggio del Liverpool. Missione che spesso gli riesce.

McNeil 6 - Così come Brady, è costretto agli straordinari in fase difensiva. Nella ripresa sorprende la retroguardia avversaria andando al cross in un paio di circostanze.

Wood 6 - Chiama continuamente il lancio lungo sulla linea del fuorigioco con l'intento di tagliare in due la difesa del Liverpool. Tocca pochi palloni, ma chiaramente non solo per responsabilità proprie.

Barnes 6.5 - La mette sul piano fisico contro Matip e Fabinho, giocando spesso di astuzia. Conquista e realizza il calcio di rigore decisivo.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Roma-Milan, il big match che nessuna può fallire. Tutte le novità sulla panchina del Nap
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000