Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Mancini è l'uomo giusto per la Juventus? Pirlo probabilmente no. Cambiare sempre non ha senso

Mancini è l'uomo giusto per la Juventus? Pirlo probabilmente no. Cambiare sempre non ha sensoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Lorenzo Di Benedetto
domenica 28 marzo 2021 08:00Editoriale
di Andrea Losapio
Nato a Bergamo il 23-06-1984, vive a Firenze. Giornalista per TuttoMercatoWeb dal 2008. Ha collaborato con Odeon TV, SportItalia e Radio Sportiva. Dal 2012 lavora per il Corriere della Sera

Sulle frequenze di Radio Deejay, durante il Football Club, Ivan Zazzaroni ha parlato di un possibile trasferimento di Roberto Mancini dalla Nazionale alla Juventus. Già pensare all'ingaggio, da oltre un milione a un cinque-sei aiuterebbe a capire perché il tecnico della Nazionale, eventualmente, potrebbe scegliere i bianconei come prossimo scalino di carriera. Dalla Fiorentina all'Inter, passando per il Manchester City, oltre un decennio fa. Mancini fa divertire le squadre che allena, questo è evidente, ma può bastare per una squadra che ha bisogno di una continuità in Europa?

Così il problema coinvolge soprattutto Andrea Pirlo. In settimana è stato confermato sia da Nedved che da Paratici, Agnelli contento non è, la situazione non è delle più semplici a livello economico, visto che una eventuale uscita dalle prime quattro comporterebbe un dissesto finanziario notevole. Eppure sembra francamente molto complicato pensare a una Champions senza la Juventus: Pirlo, invece di pensare al primo posto, deve probabilmente guardarsi dietro.

Se Sparta piange Atene non ride, visto che l'Inter è in vendita: Suning ha deciso di cedere. Fino a qualche mese fa era impossibile pensarlo, nonostante qualche risultato negativo a metà della stagione, in particolare con la campagna Champions League finita fin troppo presto. Qualcosa succederà, al netto di uno Zhang che vince lo Scudetto. Rispetto alla Juventus l'Inter è felice, ma si ritroverà con la scelta di vendere. La realtà è che i nerazzurri hanno trovato un condottiero, Conte, che sta portando il vascello in un'otima posizione, giusto per evitare le secche. Meglio che a Suez, insomma. Considerando qullo che sta succedendo nel mare magnum delle discussioni, l'Inter probabilmente troverà un accordo migliore rispetto a quello che succederà con Pirlo.

Ecco, lo stesso allenatore della Juventus cambierà, al netto delle parole concilianti della dirigenza, così come Roma, Lazio o Napoli. Le meneghine, con Pioli e Conte, diffcilmente sostituiranno la panchina. Questo diversamente da Gasperini, felice a Bergamo, anche se alcuni giovani vorrebbero una scelta nuova, i Percassi hanno intenzione di spingere economicamente e ripuntare sul proprio tecnico, visto quanto guadagnato. La realtà è che, per una volta, le prime 5-6 non hanno bisogno di dire addio al proprio allenatore, eccezion fatta per Gattuso che, nelle ultime partite, ha fatto pensare agli azzurri alla possibile scelta di un altro allenatore da Champions.

Così alla fine qualcuno parla di Zinedine Zidane come nuovo allenatore della Juventus, sempre che i risultati alla fine della stagione non siano ancora una volta favorevoli al tecnico delle Merengues, bravo a eliminare l'Atalanta senza soffrire troppo. Arrivare a Zidane è forse più semplice di raggiungere Mancini e qualcosa dovrà essere considerato. In quest'annata la Juventus rischierà di vincere (solo) la Coppa Italia - visto che il campionato è molto più lungo - e poco altro. Può essere stata un'annata di transizione, vero, ma fino a un certo punto.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Milan, il ritratto di Maignan. Roma avanti, Fonseca verso i saluti a fine stagione
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000