Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Napoli, manita da Champions: demolita la Lazio ed ora il calendario sulla carta è favorevole

Napoli, manita da Champions: demolita la Lazio ed ora il calendario sulla carta è favorevoleTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 23 aprile 2021 07:30Serie A
di Antonio Gaito

Lo spareggio per il ruolo di prima inseguitrice ai posti Champions va al Napoli. La squadra di Gattuso ridimensiona la Lazio con 5 reti e soprattutto conferma il momento straordinario vincendo l'ultimo scontro diretto del suo campionato che vale il -2 dal quarto posto di Juve ed Atalanta e soprattutto il -3 dal Milan (atteso ancora da Lazio, Juventus ed Atalanta).

Il Napoli inizia subito forte, ma viene anche assistito dagli episodi: gli azzurri passano con Insigne su rigore, per una gamba altissima di Milinkovic-Savic su Manolas, su richiamo del VAR e che cancella una possibile chiamata sulla successiva ripartenza per un contatto da ultimo uomo di Hysaj su Lazzari nell'altra area di rigore. Una volta in vantaggio, il Napoli può far valere la grande qualità nel palleggio, attirando la pressione ospite e poi trovando spazi per mandare gli attaccanti uno contro uno contro i difensori non velocissimi della Lazio. Il raddoppio è una perla di Politano, sfruttando l'enorme difficoltà per tutta la partita di Radu, ed il doppio vantaggio è una botta anche psicologica per la Lazio che nella ripresa subisce il tris con un'altra prodezza, stavolta di Insigne (alla terza doppietta casalinga in stagione) che beffa Reina, un passo avanti la linea di porta. L'attacco del Napoli vive una serata magica e Mertens trova un altro gol capolavoro, disegnando una parabola imparabile su assist di Zielinski ormai stabilmente livelli altissimi. I gol di Immobile, su una palla persa in uscita, e di Milinkovic su punizione, riattaccano la spina del Napoli per il quinto gol del subentrato Osimhen, su assist di un altro subentrato come Lozano. La forza di una rosa che, quando al completo, permette a Gattuso di avere una serie infinita di armi anche dalla panchina.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000