Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Saputo spera nel miracolo, Giuntoli non può sbagliare e Lautaro Martinez non ha tempo…

Saputo spera nel miracolo, Giuntoli non può sbagliare e Lautaro Martinez non ha tempo…TUTTO mercato WEB
mercoledì 22 maggio 2024, 08:28L'Angolo di Calcio2000
di Fabrizio Ponciroli

Stagione lunga ma ormai al capolinea. In attesa di tuffarci nel clima Euro 2024, ci sono tante questioni che devono essere risolte. Alcune sono impellenti e non possono aspettare. Tra le urgenze c’è il nome di Thiago Motta. C’è da fare chiarezza sul proprio futuro. Da navigato professionista del calcio, l’eroe dell’impresa rossoblù è stato abile a non rovinare la festa rossoblù al Dall’Ara. Ha rinviato ogni decisione sul proprio futuro all’imminente incontro con il presidente Saputo. Ecco, Saputo… Non deve essere facile passare dalla gioia, irrefrenabile, per aver conquistato il pass per la Champions League a dover convincere, ad ogni costo, Thiago Motta a restare ancora un anno a Bologna. “Faremo di tutto”, le sincere parole di Saputo che, purtroppo, si scontrato con una realtà che pare non contemplare il miracolo della riconferma. A Torino, sponda bianconera, c’è Giuntoli che attende, con impazienza, di ufficializzare il “suo” nuovo allenatore, ossia Thiago Motta. Dopo aver cacciato Allegri, Giuntoli sa di non poter più sbagliare. Deve presentare l’uomo giusto in qualità di successore di Allegri. Sul 3-0 a favore del Bologna, al Dall’Ara c’era chi inneggiava ad Allegri… Insomma, serve, il prima possibile, la certezza del nuovo tecnico per chiudere, definitivamente, l’era Allegri.


Chiaramente, ci sono tante questioni in gioco, non solo economiche. Thiago Motta, come qualsiasi altro professionista, punta al top. Con tutto il rispetto per Bologna, vera squadra rivelazione del campionato e splendida realtà del nostro calcio, la Juventus è sempre la Juventus, anche in questo periodo di alti e bassi. Romanticamente, sarebbe bellissimo se Thiago Motta decidesse di restare un altro anno a Bologna ma, al momento, tutto fa pensare che le “manovre” di Saputo non porteranno a nulla di buono per i fan felsinei. E, attenzione, c’è anche Calafiori che potrebbe fare le valigie. Sicuramente la fidanzata non lo mollerà un attimo (come ha fatto in diretta su Dazn) ma Saputo avrà il suo bel da fare per convincerlo a restare se dovesse arrivare l’offerta giusta…
Sullo sfondo c’è un campione che è combattuto nell’anima. Da un lato sa perfettamente dove vorrebbe giocare nei prossimi anni, dall’altro vorrebbe delle garanzie societarie importanti che, in questo momento, non ci sono. Parliamo di Lautaro Martinez. Il Toro si sente nerazzurro fino al midollo ma vuole capire che accadrà ora all’Inter “orfana” di Zhang, uno con cui l’argentino ha legato moltissimo in questi anni. Inoltre, Lautaro Martinez sta per partire per la Copa America. Vorrebbe fare le valigie conoscendo già il suo futuro. Insomma, tutti vogliono sapere, noi compresi…

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile