Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 25 luglio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 25 luglioTUTTOmercatoWEB.com
lunedì 26 luglio 2021 01:00Serie A
di Alessandra Stefanelli
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

JUVENTUS, ENTRO MERCOLEDÌ NUOVO INCONTRO CON IL SASSUOLO PER LOCATELLI. CR7 VERSO LA PERMANENZA. NAPOLI, L’AGENTE DI KOULIBALY INCONTRA IL PSG. BOLOGNA, MEDEL AI FERRI CORTI CON MIHAJLOVIC. PJANIC-JUVENTUS, SERVE PRIMA L’ADDIO DI RAMSEY. BOLOGNA-ARNAUTOVIC, CI SIAMO: L’ATTACCANTE ATTESO DOMANI IN CITTA’

Il Napoli sarebbe sulle tracce di Alex Moreno, terzino sinistro del Betis Siviglia. Secondo quanto riporta Mundo Deportivo il club andaluso non chiuderebbe le porte alla partenza del laterale e, anzi, avrebbe già individuato l'eventuale sostituto: si tratterebbe di José Calderón, giovane del Betis B che verrebbe Promosso in pianta stabile in Prima Squadra. Interessati a Moreno anche l'Olympique Marsiglia ed il Galatasaray. I turchi, in particolare, avrebbero già messo sul piatto una proposta ufficiale da circa 2 milioni di euro per il prestito oneroso più un riscatto da esercitare nel 2022 a cifre da definire ma, per il momento, troppo distanti dai 7 milioni di euro complessivi che chiederebbe la dirigenza del Betis. Dal Napoli, per adesso, si registrerebbe un sondaggio, ma senza offerte.

Quale futuro per Kalidou Koulibaly? Sempre al centro del mercato, come in ogni sessione estiva (e non solo), il difensore franco-senegalese potrebbe lasciare il Napoli, ma solo di fronte ad un'offerta davvero allettante per Aurelio De Laurentiis. Si attendono sviluppi, intanto il suo agente Fali Ramadani lo propone all'estero, stando a quanto scritto dal Corriere dello Sport.

Cristiano Ronaldo "resterà alla Juventus", parola di Pavel Nedved. Le dichiarazioni del vice-presidente bianconero vengono confermate anche da La Gazzetta dello Sport, secondo cui per un altro anno - e dunque fino alla naturale scadenza del contratto - il fenomeno portoghese resterà a Torino. Non andrà via in anticipo, non rinnoverà, rimarrà tutto com'è. Solo se portasse una super-offerta dall'estero le cose sarebbero riconsiderate. Cosa improbabile, quasi impossibile: difficilmente qualcuno gli proporrà un contratto all'altezza di quello in essere con la Juve.

Il club azzurro resta in attesa di notizie. Qualche giorno fa Ramadani, il manager di Kalidou, ha incontrato il PSG per sondare il terreno e provare a capire se esistono i margini di un affaire nonostante l'acquisto di Sergio Ramos, e ciò significa che tanto il giocatore quanto De Laurentiis attendono evoluzioni targate Leonardo.

Cresce l'attesa per l'arrivo di Marko Arnautovic al Bologna, ma in attesa dell'ufficialità di questa operazione il club rossoblù deve risolvere lo spinoso caso riguardante Gary Medel, che pare non voler più rimanere alla corte di mister Sinisa Mihajlovic, col quale è ai ferri corti. Il tecnico è stato chiaro, quando il calciatore farà rientro in Italia gli parlerà, ma, come riferisce il Corriere dello Sport, c'è intanto da capire se il cileno farà effettivo ritorno nel Bel Paese.
Il rientro a Bologna, si legge sul quotidiano, "sarebbe in programma per gli ultimi giorni di luglio, ma i suoi agenti stanno facendo di tutto per trovargli una sistemazione prima, sapendo bene che gli farebbero un grande regalo nel caso in cui gli permettessero di non doversi neanche presentare a Casteldebole per le visite mediche. [...] Per il momento il desiderio di Medel è quello di restare in Europa: se c’è la possibilità gli piacerebbe giocare ancora in Italia, in caso contrario gli andrebbe bene anche un altro Paese. A oggi gli sono arrivate un paio di offerte dalla Turchia, ma i suoi agenti hanno preso tempo".
Da non sottovalutare, comunque, la scadenza del suo contratto con il Bologna, fissata al 2022.

Miralem Pjanic non è un'alternativa a Manuel Locatelli. È questo quanto filtra dall'ambiente più vicino al centrocampista bosniaco, entrato solamente nella ripresa dell'amichevole disputata ieri dal Barcellona contro il Girona e totalmente fuori dal progetto tecnico di Laporta. L'ex Roma, come raccontatovi già più volte su queste colonne, ha un grande obiettivo: tornare alla Juventus del suo mentore Allegri. Ma l'operazione non è facile, tanto per il suo alto stipendio (che in bianconero dovrebbe per forza essere ridimensionato) quanto per i numerosi centrocampisti presenti oggi in rosa.
Pista sfumata? Tutt'altro, serve pazientare. Anche se Pjanic vorrebbe risolvere il suo futuro il prima possibile, col Barcellona disposto a liberarlo gratis o quasi per continuare a tagliare il monte ingaggi della squadra di Koeman, la Vecchia Signora e soprattutto il tecnico toscano hanno confermato anche in questi giorni al giocatore l'intenzione di provare a riportarlo a Torino. Non prima, tuttavia, che si siano risolti i due "problemi" sopramenzionati, ossia l'intesa per un nuovo ingaggio al ribasso con la Juve (c'è la disponibilità di Pjanic a trattare pur di tornare) e la partenza di un calciatore in mezzo al campo (l'indiziato principale è Aaron Ramsey). Senza dimenticare l'ultimo eventuale ostacolo, la buonuscita che Miralem chiederebbe ai blaugrana in caso di risoluzione anticipata del contratto milionario firmato appena lo scorso anno.
Uno scenario intricato, con un flirt tra le parti destinato così a continuare a lungo. Sempre che un'altra pretendente (Inter, Milan, Tottenham o Paris Saint-Germain) non decida di puntare con forza su Pjanic, assicurandogli nell'immediato certezze che la Juve - almeno per il momento - non può garantirgli.

Marko Arnautovic al Bologna, finalmente ci siamo. L'attaccante austriaco, in arrivo dallo Shanghai SIPG, è atteso in città nella serata di domani. Il classe '89 sosterrà le visite mediche, firmerà il contratto e poi si metterà a disposizione di mister Mihajlovic, portando qualità, esperienza e personalità nel reparto avanzato rossoblù.

UFFICIALE: AMBROSE LASCIA IL METZ E VOLA ALL’OOSTENDE. BRUGES, DAL NIZZA ARRIVA NSOKI. FULHAM, COLPO GAZZANIGA.

Attraverso i propri canali ufficiali, il Metz ha annunciato l'addio di Thierry Ambrose. L'attaccante francese lascia dopo due stagioni e si trasferisce in Belgio, all'Oostende, con cui ha firmato un contratto fino al 2024.

Stanley Nsoki è un nuovo giocatore del Club Brugge. Il terzino sinistro francese, classe 1996, lascia il Nizza, dove era arrivato due anni fa dalle giovanili del Paris Saint-Germain, e ha firmato un contratto fino al 2025 con il club belga.

Dopo aver lasciato il Tottenham da svincolato, Paulo Gazzaniga ha trovato una nuova squadra. Il portiere argentino, classe 1992, resta però a Londra e firma un contratto biennale con il Fulham.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000