Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Torino, Juric chiude il 'caso' Belotti: "A gennaio resta qui". E stasera c'è il Milan

Torino, Juric chiude il 'caso' Belotti: "A gennaio resta qui". E stasera c'è il MilanTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 26 ottobre 2021 09:00Serie A
di Emanuele Pastorella

Non rinnova, ma non si muove, almeno non ora. “A gennaio resta con noi, poi a fine campionato si vedrà”, il messaggio forte e chiaro lanciato da Ivan Juric alla vigilia della trasferta di San Siro a proposito di Andrea Belotti. Già, proprio contro il Milan, una delle squadre che starebbe cercando di arrivare all’attaccante con maggiore insistenza. “E’ inutile continuare a speculare sulla situazione, se ne parlerà a fine anno – continua il tecnico granata – e ci guarderemo negli occhi per capire cosa fare: lui sarà libero di scegliere il meglio per il suo futuro, ma fino a giugno non si muove e mi auguro faccia una grande stagione”. 

Solita sfida - Punto e a capo, c’è da pensare alla sfida contro la capolista: chi giocherà al centro dell’attacco? "Ogni squadra ha due attaccanti di valore da alternare, noi abbiamo Sanabria e Belotti – spiega Juric – e sono forti: il Gallo è entrato bene contro Napoli e Genoa e sa giocare spalle alla porta, Tonny è molto bravo”. Nessuna indicazione su chi partirà dal primo minuto, anche perché sono in corso altre valutazioni: “Io non faccio mai le scelte in base al turnover – precisa il tecnico, che sabato avrà l’impegno ravvicinato contro la Samp – ma vedendo chi sta meglio: domani (oggi, ndr) dovremo mettere lo stesso spirito mostrato contro Napoli e Juve, cercando di essere più concreti e magari avendo un pizzico in più di fortuna”. 

Le scelte per San Siro - Sicuramente non ci sarà Ansaldi: l’argentino si è procurato una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra e ne avrà per almeno un mese, a San Siro ci sarà spazio per Singo a destra e Aina a sinistra. E, anche al Meazza, il Toro è atteso da un altro impegno proibitivo: "E’ una squadra super completa, il Milan ha giocatori moderni che permettono di fare un calcio dinamico – spiega Juric – ed è pericolosissimo in contropiede: Hernandez e Leao sono molto veloci, i rossoneri possono segnare in mille modi". In difesa previsto il rientro di Rodriguez, ballottaggio Praet-Linetty sulla trequarti insieme a Brekalo.

Nuove frecciate - Infine, in vista del calciomercato di gennaio, l’allenatore manda un’altra frecciata alla società: “Sarà una grandissima occasione per il Toro – l’augurio del croato per la finestra invernale di trattative – e se in estate abbiamo avuto poco coraggio, a gennaio dovremo mettercene molto di più”. Un primo messaggio forte e chiaro, anche per provare ad evitare i malumori e malintesi della scorsa sessione di calciomercato. Juric vuole rinforzi, oltre a cercare di piazzare i tanti esuberi presenti nella sua rosa.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000