Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

FOCUS TMW - Inter, bilancio in negativo ma ok per la UEFA. Cosa farà Zhang con Oaktree?

FOCUS TMW - Inter, bilancio in negativo ma ok per la UEFA. Cosa farà Zhang con Oaktree?TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 26 settembre 2023, 13:36Serie A
di Andrea Losapio

Oggi l'Inter ha reso noto la proposta di bilancio per la stagione 2022-23, abbassando il passivo di circa 55 milioni rispetto all'anno prima. Da meno 140 a meno 85, un risultato che non è virtuoso considerando un'annata in cui la squadra ha raggiunto la finale di Champions League, prendendo praticamente tutti i premi possibili, oltre a raggiungere cospicui risultati dalla vendita dei biglietti. Una su tutte la semifinale europea contro il Milan, dove l'incasso è arrivato a 12 milioni, il più alto di tutti i tempi.

Cose buone
L'Inter è legata al Settlement Agreement stabilito con la UEFA nel 2022 e prevede uno scostamento massimo di circa 60 milioni di euro per le stagioni 2023 e 2024. Insomma, i nerazzurri "dovrebbero" mettere a fuoco un attivo di 25 milioni per la prossima annata per uscire dai paletti imposti dalla UEFA - che intanto ha trattenuto 26 milioni di premi per la multa comminata negli anni passati - ed evitare ulteriori sanzioni e sportive. Però, appunto, l'Inter nella sua proposta di bilancio spiega che il club ritiene di avere rispettato i paletti e non si aspetta una sanzione.

Cose meno buone
Il debito verso Oaktree continua a salire con il 12% - un'enormità - di tasso di interesse, quindi probabilmente alla fine del 2023 sfonderà il muro dei 370 milioni di euro. Una cifra colossale, considerando che Zhang ha ripatrimonializzato per 86 milioni - prestiti da parte dei soci, insomma - e rifinanziato per 51 milioni, che sono sempre quelli ricevuti da Oaktree. Insomma, tutto fa presagire che il miglioramento dei conti possa portare a una vendita in tempi abbastanza brevi. Sicuramente la scadenza del bond americano andrà a impattare (e molto) sul futuro dell'Inter

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile