Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
focus

La Top 11 del Girone B di Serie C: Torres, quante volte ti ha...Salvato!

FOCUS TMW - La Top 11 del Girone B  di Serie C: Torres, quante volte ti ha...Salvato!TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 6 dicembre 2022, 07:05Altre Notizie
di Luca Esposito

E’ andata in archivio la 17^ giornata nel Girone B di Serie C. Questi i risultati:
Ancona-Alessandria 3-0
Aquila-Montevarchi-Pontedera 1-2
Carrarese-Torres 0-1
Fiorenzuola-Rimini 2-1
Gubbio-Siena 2-0
Imolese-Pesaro 0-0
Cesena-San Donato 3-2
Fermana-Reggiana 0-3
Olbia-Recanatese 1-1
V.Entella-Lucchese 1-1

Di seguito la TOP 11 di TuttoMercatoWeb.com che opta per il 4-3-3:

Salvato (Torres): mai cognome fu più azzeccato per chi ha davvero "salvato" la sua porta in almeno quattro occasioni. Decisivo su Della Latta nel finale, altrettanto su Bozhanaj. La Carrarese prende due legni e sbaglia anche un rigore, ma la sua prova è di livello assoluto.
Favale (V.Entella): imperdonabile l'errore della difesa della Lucchese che lo lascia totalmente solo in piena area a 4 minuti dalla fine, ma il suo inserimento è davvero perfetto. Da esterno alto dà il meglio di sè, ma si fa rispettare anche quando abbassa il baricentro.
Brignano (Olbia): ristabilisce con merito la parità a dieci minuti dalla fine indovinando la traiettoria giusta da distanza favorevole.
Mondonico (Ancona): prova autorevole del centrale biancorosso, autore di diversi interventi risolutivi.
Zoia (Vis Pesaro): dopo una serie di partite assolutamente negative, ecco uno 0-0 che consente almeno di ritrovare serenità. E' stato il migliore del pacchetto arretrato.
Toscano (Gubbio): la Reggiana è avvisata, c'è anche la formazione di Braglia a lottare per il primo posto. Chiude la partita con un destro preciso e angolato.
Mastalli (Lucchese): trasforma con bravura un calcio di rigore e dispensa assist e giocate per i compagni. Tornasse quello di Castellammare sarebbe davvero il valore aggiunto della rosa.
Rossi (Reggiana): illumina la scena inventando un assist da applausi per Pellegrini. Quando è in giornata dimostra davvero di essere d'altra categoria.
Corazza (Cesena): gran gol di testa dopo appena sei minuti, guai a lasciarlo solo in area di rigore perchè non perdona mai. In un momento di grande sofferenza sigla la sua personale doppietta approfittando di un errore collettivo della difesa avversaria.
Montalto (Reggiana): solo un infortunio interrompe una giornata che sembrava perfetta. Prima un salvataggio sulla linea da vero difensore centrale, poi un rigore procurato e poi ancora il nono centro stagionale. Superman.
Sbaffo (Recanatese): è ormai il trascinatore della squadra, dai suoi piedi passa la salvezza dei giallorossi. Anzi, anche dalla sua "testa", visto che lo 0-0 si sblocca con un suo stacco perentorio.
Aimo Diana (Reggiana): abbiamo detto più volte in avvio di stagione che non ci sembrava la solita "Regia", oggi però la squadra gioca bene e occupa la prima posizione di classifica. Via le scorie della passata stagione, ora finalmente è partita la volata verso la promozione diretta.

Articoli correlati
Primo piano
TMW Radio Sport