Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Alessandria, Di Masi conferma l'addio: "Giocatori liberi di trovarsi un altro club"

Alessandria, Di Masi conferma l'addio: "Giocatori liberi di trovarsi un altro club"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
giovedì 23 giugno 2022, 12:34Serie C
di Tommaso Maschio

“La notizia più importante è che ci siamo iscritti in Serie C, l’ho fatto per i tifosi e per tutti noi. Non ho mai pensato a non farlo, al massimo potevo dare le chiavi al sindaco perché non potevo iscrivere la squadra da nessun’altra parte se non in Serie C. La società comunque rimane in vendita e stiamo sondando un paio di piste dopo che alcune non sono andare a buon fine per mancanza di garanzie. La mia volontà dopo 10 anni è quella di dire basta”.

Esordisce così il presidente dell’Alessandria Luca Di Masi in conferenza stampa facendo il punto della situazione e annunciando di non voler trattenere nessuno a forza: I giocatori che abbiamo sotto contratto sono tutti liberi di trovare squadra, sono ottimi giocatori e in tanti meritano di stare in B e auguro loro di poter trovare una squadra, anche dal punto di vista umano, non ci saranno incentivi all’esodo e se qualcuno vorrà restare. Mi auguro che qualcuno possa acquistare la società altrimenti continueremo coi ragazzi del nostro settore giovanile e prestiti di squadre di A ma sempre di questo livello ed età. Abbiamo poi un ds e un tecnico e se non sceglieranno altre strade resteranno con noi. Nei prossimi giorni incontrerò entrambi per parlare con loro, capire le loro intenzioni e nel caso programmare la stagione assieme. - continua Di Masi come riporta Tuttoc.com - La mia non è una resa, ma una scelta fatta dopo 10 anni di un’esperienza meravigliosa, una scelta personale e sono molto sereno. È arrivato il momento giusto per salutare e chiunque abbia a cuore i grigi, anche se per il momento non ci sono alessandrini interessati, sappia che non abbiamo richieste esose. Mi auguro che prima dell’inizio della stagione possa cambiare la situazione e che arrivi una persona degna, sono pronto anche oggi a chiudere per la cessione”.

Primo piano
TMW Radio Sport