Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Roma in crescita e con Mourinho sfatato il tabù rimonte

Roma in crescita e con Mourinho sfatato il tabù rimonteTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
sabato 18 settembre 2021 08:15Serie A
di Dario Marchetti

La Roma fa passi avanti, ma è ancora un cantiere aperto. Non smette di ricordarlo Mourinho ogni qualvolta ne abbia l’occasione. La rosa è limitata, l’empatia con i tifosi è buona, ma i giocatori dovranno dimostrarsi squadra nei momenti bui. E’ un po’ questo il mantra che va ripetendo da settimane a Trigoria. La sensazione, però, dopo le prime sei uscite ufficiali con altrettanti successi è che l’aria al Fulvio Bernardini stia cambiando. O quantomeno ci stanno provando a cambiarla. E non solo Mou, ma tutti. Dai giocatori ai dirigenti, passando per lo staff e tutti gli addetti ai lavori. Disponibilità totale per creare qualcosa che duri nel tempo e non sia un piacere effimero. I primi risultati si stanno vedendo perché nonostante la Roma sia lontana dalla perfezione c’è un aspetto che fino a questo momento non è mai mancato nelle partite giocate dai giallorossi: la personalità. “Non si compra al mercato, ma si costruisce” ha detto qualche giorno fa lo Special One in conferenza stampa e lui ci sta provando a trapiantarla a Trigoria. Un primo frutto del suo lavoro è la vittoria in rimonta contro il CSKA Sofia. Per carità, avversario modesto, ma nella stagione 2020-21 i giallorossi solamente in campionato sono andati sotto 16 volte e solo una volta sono riusciti poi a portare a casa i tre punti. Nelle restanti partite sono arrivate 4 rimonte parziali (pareggi) e 11 sconfitte. Un’eccezione dalla squadra di Fonseca fu fatta alla Johann Cruijff Arena di Amsterdam nella gara d’andata dei quarti di finale d’Europa League contro l'Ajax dove Dzeko e compagni rimontarono l’1-0 iniziale dell’Ajax. Ma al di fuori di quella partita, il non saper recuperare lo svantaggio, insieme alle gare perse con le big, è sempre stato uno dei capi d’accusa alla gestione Fonseca. Per il momento Mourinho non si è ancora confrontato con le top di classifica, il primo vero test in questo senso sarà domenica 26 settembre nel derby con la Lazio, nel frattempo però si prende la vittoria in rimonta sperando che non debba servire di nuovo anche domani contro il Verona.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000