Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Spezia-Udinese 0-1, le pagelle: Samardzic la mossa vincente, Silvestri para tutto

Spezia-Udinese 0-1, le pagelle: Samardzic la mossa vincente, Silvestri para tuttoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 13 settembre 2021 06:12Serie A
di Daniel Uccellieri

SPEZIA-UDINESE 0-1 (89' Samardzic)

SPEZIA (A cura di Daniel Uccellieri)
Zoet 6,5 - Suda freddo in avvio, per sua fortuna c'è il VAR che rileva la simulazione di Pussetto. Sale in cattedra nella ripresa, salvando il risultato in almeno un paio di occasioni

Ferrer 5,5 - Rischia la frittata dopo pochi minuti con un retropassaggio pigro. Per sua fortuna non c'è il tocco di Zoet su Pussetto.

Nikolaou 5,5 - Buona prestazione a livello difensivo, qualche brivido di troppo quando tiene troppo la palla in difesa. Nel finale pero l'errore, in collaborazione con Hristov, che permette all'Udinese di segnare il gol vittoria

Hristov 6 - Per oltre 80 minuti è il migliore dei suoi: gioca con personalità e chiude ogni spazio. Nel finale però l'errore che decide la gara, cade nelle finte di Samardzic che ringrazia e segna il gol vittoria.

Bastoni 6,5 - Sale bene quando lo Spezia attacca e ci prova spesso e volentieri dalla distanza impegnando Silvestri. Non sente la fatica, continua a scattare fino al triplice fischio. (Dall'87' Reca S.V)

Maggiore 6,5 - Fra i miglior in campo, tocca un'infinità di palloni e fa da collante fra difesa e attacco.

Kovalenko 5,5 - Forza spesso la giocata e perde troppi palloni, regalando ripartenze ai friulani.(Dal 62' Agudelo 6,5 - Entra bene in partita, subito nel vivo del gioco. Impegna subito Silvestri con una conclusione dalla distanza.)

Sala 6 - Gioca in una posizione diversa per la prima volta e lo con ottimi risultati. Potrà essere un'alternativa per Thiago Motta. (Dal 71' Bourabia S.V)

Gyasi 5,5 - Prestazione opaca, non riesce a rendersi pericoloso in attacco. (Dall'87' Salcedo S.V)

Antiste 6 - Pronti via, e sfiora il gol con una bellissima girata di testa. Buon primo tempo, cala un po' nella ripresa. Il talento comunque non manca.

Colley 6 - In attacco non riesce ad incidere, ma è prezioso in fase di non possesso andando sempre a raddoppiare il portatore di palla dell'Udinese.(Dal 62' Verde 6,5 - Entra in campo con grinta, sfiora il gol in almeno tre occasioni. La legge del calcio però è spietata e alla fine è l'Udinese a segnare il gol vittoria)

Allenatore: Thiago Motta 6,5 - Rivoluzione la squadra, passa alla difesa a quattro ed i risultati si vedono fin da subito. Lo Spezia gioca bene e tiene testa all'Udinese. Nella ripresa manda in campo Verde e Agudelo per cercare il gol della vittoria, ma nel momento migliore arriva il gol da tre punti dell'Udinese.

UDINESE (A cura di David Marchiol)

Silvestri 7 – La firma sui tre punti è anche sua. Ci mette la manona sul tiro a botta sicura di Verde, che pregustava già il gol del vantaggio. Tanta sicurezza e diverse parate non scontate.

Becao 6 – Verde lo mette in difficoltà con le sue giocate, anche perché il fantasista entra a gara in corso e può sfruttare un po’ di stanchezza. Alla fine però non cede mai rovinosamente tenendo in piedi il risultato.

Nuytinck 7 – Tre punti, tre firme, Silvestri con la manona, Samardzic con il gol, Nuytinck con la testa sulla linea .

Samir 6,5 – Lo Spezia dalle sue parti non agisce molto e può permettersi anche un paio di discese fin sul fondo, aiutando Larsen in fase di spinta.

Molina 6 – Rientrato nella notte di venerdì in quel di Udine, stringe i denti e scende comunque in campo dal primo minuto. Cerca di dare la solita spinta sulla fascia, forn (dall’ 87’ Soppy sv).

Arslan 5,5 – Oggi il centrocampo dell’Udinese sbaglia troppo e anche il tedesco non sembra essere in giornata. Diversi palloni persi in modo abbastanza ingenuo, in percussione qualcosina di meglio, ma l’ex Besiktas ha abituato ad altre prestazioni, soprattutto nella gestione della sfera. (dall’ 87’ Jajalo sv).

Walace 5,5 – Il brasiliano stavolta non riesce a mettere il suo marchio sul match. Quando deve fare filtro c’è, ma sembra svagato quando deve smistare la palla, perdendo tante, troppe volte il possesso della sfera. (dal 63' Makengo 6,5 - Ingresso di quantità, sbaglia un gol che sembrava fatto, si fa perdonare servendo Samardzic per il gol vittoria).

Pereyra 6 – Gara senza infamia e senza lode per il Tucu, che prova un paio di scambi interessanti con i compagni, non riuscendo però mai a mettere la palla con il contagiri. Nel terzetto è però quello che fa meno errori.

Larsen 6 – Ordinato e puntuale in entrambe le fasi, non ha la gamba di Molina o Udogie, ma cerca comunque di aiutare nella fase offensiva.

Deulofeu 6,5 – Quando si accende si vede tutto il suo talento. Con i suoi dribbling tiene in apprensione la difesa dello Spezia, tentando anche la soluzione personale, ma il suo tiro a giro viene respinto da un ottimo riflesso di Zoet. Gli manca l’ultimo guizzo. (dall’ 82’ Samardzic 7 – Pochi minuti per il centrocampista offensivo ex Lipsia, che però l’unica palla giocabile la butta in rete con un bel tiro di precisione. Ingresso con la testa giusta).

Pussetto 5,5 – Ci mette tanta corsa e quantità, conquistando un rigore ben leggendo un retropassaggio avversario errato, penalty poi trasformato in simulazione dal VAR. Bene dunque l’atteggiamento, ma tanti spigoli, la difesa dello Spezia, salvo errori, lo tiene bene e lui non riesce mai a divincolarsi. (dal 63' Beto 6 - Entra in un momento difficile della gara, fa a sportellate mettendoci il fisico).

Allenatore: Gotti 6,5 – L’Udinese ci mette voglia, ma con il passare dei minuti perde lucidità troppo velocemente, nella ripresa è bravo a fare i cambi giusti al momento giusto, individuando i più stanchi con occhio clinico. Samardzic il sigillo perfetto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000