Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw

Rummenigge: "L'Inter non si arrabbi per il 2° posto, ha comunque vinto la Coppa Italia"

TMW - Rummenigge: "L'Inter non si arrabbi per il 2° posto, ha comunque vinto la Coppa Italia"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 23 maggio 2022, 15:24Serie A
di Giacomo Iacobellis
fonte Dagli inviati Ivan Cardia e Lorenzo Marucci

Karl-Heinz Rummenigge, ex attaccante dell'Inter ed ex amministratore delegato del Bayern Monaco, è intervenuto alla Hall of Fame del Calcio Italiano ai microfoni di TMW: "Qua in Italia ho vissuto anni molto belli. Per questo devo ringraziare l'Inter e i tifosi, così come il mio vecchio presidente Pellegrini. Io e la mia famiglia abbiamo imparato molto. Nella mia carriera ho vinto 60 titoli, purtroppo nel palmarès mi manca l'Italia".

La sua Inter ha sfiorato lo Scudetto quest'anno.
"Prima di tutto complimenti al Milan, non si vince il campionato per caso. L'Inter è arrivata seconda e non deve arrabbiarsi. Anche i nerazzurri hanno fatto una buona stagione, vincendo la Coppa Italia in una fantastica partita contro la Juventus".

Cosa farebbe con Perisic se fosse l'Inter?
"La decisione spetta alla società. Sono molto amico di Marotta, saprà scegliere in modo intelligente anche stavolta. Da noi al Bayern Monaco ha fatto bene, con Perisic abbiamo vinto la Champions League due anni fa a Lisbona".

Cosa pensa del possibile addio di Lewandowski al Bayern?
"Lo presi personalmente nel 2014 dal Borussia Dortmund e al Bayern ha fatto ben otto stagioni. Non dimentichiamoci che ha ancora un altro anno di contratto e spetta quindi alla società se tenerlo o vederlo quest'estate. Parliamo di un giocatore eccezionale, non si trova facilmente uno in grado di segnare 50-60 gol a stagione come lui".

Lo vede al Bayern anche il prossimo anno?
"Sì, alla fine credo che Lewa rimarrà a Monaco, giocando anche la prossima stagione al Bayern. Io me lo auguro, Robert è un bravo ragazzo e un grande giocatore".

Primo piano
TMW Radio Sport