Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Vicesindaco Genova: "5 anni e 100 milioni per il Ferraris. Vogliamo esserci per i Mondiali del '32"

Vicesindaco Genova: "5 anni e 100 milioni per il Ferraris. Vogliamo esserci per i Mondiali del '32"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 7 ottobre 2022, 17:49Altre Notizie
di Tommaso Maschio

Intervenuto ai microfoni di Primo Canale il vicesindaco di Genova Pietro Piciocchi ha palato del progetto di riqualificazione dello stadio Ferraris entrando nei dettagli su investimenti e durata dei lavori: “Siamo determinati a interventi importanti di riammodernamento dello stadio e sull’intera area circostante per dare al quartiere altre opportunità di parcheggi e di spazi utili alla cittadinanza. Siamo sicuri che ci siano le condizioni affinché le idee che abbiamo siano fattibili. Ci eravamo già mossi anni fa, ma la pandemia di Covid aveva frenato tutto. Insieme a Genoa e Sampdoria siamo in sintonia con players che ci aiuteranno raggiungere il nostro obiettivo. Non è un’operazione che si possa fare con meno di 100 milioni. Stiamo lavorando sul business plane sappiano che dovremo affrontare problemi, per esempio attualmente i tir per i concerti non possono entrare nell’impianto perché non ci sono varchi che lo consentono. E questo esclude da Genova i grandi concerti. Ed è un peccato perché il bacino di pubblico ci sarebbe. - si legge ancora sulla pagina dell’emittente ligure – I tempi? Cinque anni. Un obiettivo non facile, ma possiamo farcela. La Federcalcio italiana si candida ad ospitare il mondiale del 2032 e noi vogliamo provare ad essere una città pronta per l’evento. Credo che potremo farcela visto che c’è tempo dieci anni. E poi aggiungo che gli spazi commerciali al Ferraris riguarderanno solo lo sport, insomma non sarà un incubatrice di supermercati. Il ruolo di Genoa e Samp +è fondamentale perché sarà il loro stadio. Saranno determinanti per la progettualità, oggi la Samp ha una situazione più complessa ma in attesa di sviluppi lavoreremo insieme con i club che già oggi gestiscono con la Luigi Ferraris lo stadio che vogliamo portare a standard elevati”.

Articoli correlati
Primo piano
TMW Radio Sport