Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Juventus Women, il Chelsea vince 2-1 allo Stadium: alle bianconere non basta il gol di Bonansea

Juventus Women, il Chelsea vince 2-1 allo Stadium: alle bianconere non basta il gol di BonanseaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 13 ottobre 2021 22:55Calcio femminile
di Simone Dinoi
fonte inviato all'Allianz Stadium

Vince il Chelsea, ma la Juventus Women esce comunque con risposte positive dalla sfida alle vicecampionesse d’Europa londinesi. Davanti a quasi 17mila spettatori che hanno popolato l’Allianz Stadium, vestito a festa per ospitare le ragazze di Montemurro, le bianconere escono sconfitte 2-1 dalle blues di Hayes nella seconda giornata dei gironi di UEFA Women’s Champions League.

Messa alle spalle quel pochino di agitazione che una gara di questo livello comporta, la Juventus Women si scioglie e sfiora il vantaggio con la torsione di testa targata Bonansea. Da lì inizia a salire il Chelsea che governa la sfida e sblocca l’incontro alla mezz’ora con l’incursione di Cuthbert che dalla fascia destra penetra fino al centro dell’area di rigore e fredda Peyraud-Magnin. Le bianconere reagiscono e al 37' pareggiano i conti proprio con Bonansea perfetta nel tagliare davanti all’avversaria e a spingere in rete il traversone di Boattin.

La ripresa percorre all’incirca la stessa trama del primo tempo con il Chelsea a caccia del vantaggio e la Juventus Women chiusa e pronta a ripartire approfittando degli spazi concessi dalle londinesi. La più pericolosa è Hurtig che con la sua velocità mette in apprensione la difesa ospite non riuscendo mai per a calciare con convinzione verso la porta di Musovic. Le blues sono una grande squadra e lo dimostrano quando confezionano il vantaggio punendo qualche disattenzione di troppo: è Harder che, dopo la concussione ribattuta di Kerr, infila il gol del raddoppio ospite. Con orgoglio le ragazze di Montemurro cercano le ultime forze senza riuscire però a raggiungere il pari.

Juventus Women-Chelsea 1-2: il tabellino

Reti: 31' Cuthbert, 37' Bonansea, 69' Harder

Juventus Women (4-3-3): Peyraud-Magnin 6; Lundorf 6, Gama 6,5, Salvai 6 (72′ Lenzini 6), Boattin 6,5; Rosucci 5,5 (81′ Caruso 6), Pedersen 6,5 (89′ Zamanian S.V.), Cernoia 6,5; Bonansea 7 (72′ Bonfantini 6,5), Girelli 5,5 (81′ Staskova 6), Hurtig 6. A disp. Aprile, Hyyrynen, Nilden, Giai, Zamanian, Beccari, Pfattner. All. Montemurro 6,5.

Chelsea (3-4-3): Berger 6; Bright 6, Carter 6, Eriksson 5,5; Cuthbert 7 (66′ Fleming 6), Leupolz 6, Ji 6,5 (74′ Ingle 6), Reiten 5,5; Kirby 5,5 (83′ Andersson 6), Kerr 6, Harder 7,5. A disp. Musovic, Telford, Nouwen, England, Mjelde, Charles, Spence, Fox. All. Hayes 6,5.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000