Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
Podcast TMW

Pioli is on Fire. L'ultimo tributo che merita a San Siro

Pioli is on Fire. L'ultimo tributo che merita a San SiroTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 25 maggio 2024, 19:18Podcast TMW
di Marco Conterio
TuttoMercatoWeb in Podcast
TMW Radio
TuttoMercatoWeb in Podcast
Ep. 690 - Pioli is on Fire. L'ultimo tributo che merita a San Siro
00:00
/
00:00

'Pioli is on fire'. Un coro che è diventato un tormentone nel calcio, nelle curve, nei pub ma pure nelle discoteche italiane.
Questo perché Stefano Pioli ha scritto una pagina storica del calcio italiano e del Milan e oggi, all'ultima a San Siro, merita un tributo e un saluto degno dei grandi. Ne parliamo nel Podcast di oggi su Tuttomercatoweb.com, con Marco Conterio.

Ascolta gratuitamente il Podcast di TMW
Tuttomercatoweb.com non smette di offrire ai suoi lettori approfondimenti e news sotto ogni forma. Gli aggiornamenti 24/7 sulle pagine di TMW, tramite app, mobile e tramite pc, su tutte le notizie più rilevanti di calciomercato e di calcio giocato. Le dirette e i dibattiti radiofonici su TMW Radio. Le news sulle vostre squadre del cuore sui canali tematici. Gli approfondimenti e i long form sul TMW Magazine. Poi i Podcast: news che potete 'ascoltare' sulle piattaforme di streaming più importanti o cliccando sul link in alto, tutto come sempre gratuitamente.

Il consiglio di Simon Kjaer alla dirigenza del Milan
Simon Kjaer ha rilasciato un'intervista a MilanTV per annunciare ufficialmemte il suo addio al Milan; come sempre ha fatto nei suoi anni in rossonero, il danese ha voluto (anche) lasciare un consiglio, un lascito, una esortazione alla dirigenza e alla squadra tutta: "La qualità non basta. Per migliorare e per far crescere la squadra bisogna saper soffrire e avere la giusta mentalità per lavorare e guardare in avanti. Puoi fare tante cose con un gruppo, anche con meno qualità. Nel mondo del calcio c’è solo una cosa che comanda, ed è la mentalità. Tutti sanno giocare a calcio". Non sono parole casuali o dettate dal momento, ma confermate dai fatti.
Pensiamo un po' alla stessa parabola di Kjaer nel Milan: il grande salto di qualità nel gruppo di Stefano Pioli è avvenuto con l'arrivo in rosa di Ibrahimovic e dello stesso Simon. Personaggi di status, di spessore, di personalità, di anima, i quali sono riusciti ad infondere ai giovani ragazzi rossoneri la giusta mentalità per riscalare le gerarchie soprattutto in Italia e anche in Europa.
È evidente, dunque, quanto la componente esperienza/leadership sia fondamentale nella costruzione di una squadra vincente.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile