Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Juventus, tempi stretti per la giustizia sportiva. Per il processo si andrà a cavallo dell'estate

Juventus, tempi stretti per la giustizia sportiva. Per il processo si andrà a cavallo dell'estate
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 6 dicembre 2022, 12:36Serie A
di Simone Bernabei

Il quotidiano Tuttosport fa il punto sullo stato del procedimento avviato contro la Juventus e sulle possibili tempistiche riguardanti il processo. Il filone sportivo dovrebbe avere tempistiche piuttosto snelle, si legge: considerando due gradi di giudizio, entro la fine dell'attuale campionato dovrebbero esserci le sentenze definitive.

Per quanto riguarda la giustizia ordinaria, invece, si potrebbe procedere a ritmi meno serrati. Andrea Agnelli, il club e tutti gli altri dirigenti sono stati rimandati a giudizio, ora c'è attesa per l'annuncio del Gip e a ruota per la data dell'udienza preliminare. Secondo il quotidiano, questa potrebbe essere fissata nella seconda parte di febbraio, difficilmente prima. A quel punto, fra dibattimento e gradi di giudizio, passerebbe molto tempo e la finestra rischia di allargarsi ulteriormente qualora la Procura Generale della Cassazione di Roma dovesse accogliere l'istanza della Juventus che ha chiesto di spostare il processo da Torino a Milano, sede della Borsa. A quel punto il nuovo pool di pm dovrebbe studiare da zero le carte, portando inevitabilmente ad un ulteriore dilatazione dei tempi, verosimilmente oltre la prossima estate.