Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Lazio, si riapre il caso-tamponi: la Corte d'Appello rivaluterà le condanna a Lotito e medici

Lazio, si riapre il caso-tamponi: la Corte d'Appello rivaluterà le condanna a Lotito e mediciTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 29 settembre 2021, 19:30Serie A
di Pierpaolo Matrone

Dodici mesi di inibizione al presidente Claudio Lotito e per i due sanitari Fabio Rodia e Ivo Pulcini e un'ammenda di 200 mila euro alla Lazio. Questa la condanna dopo il caso-tamponi, con l'effetto collaterale per il patron biancoceleste della decadenza dal consiglio federale. Ma il Collegio di Garanzia dello Sport, pubblicando le motivazioni della sentenza, fa sapere di aver inviato gli atti alla Corte Federale di Appello per tornare sulla stessa al fine di rivalutare la vicenda che si riferisce alle accuse di mancato controllo nell'applicazione del protocollo anti-Covid nel periodo tra il 28 ottobre e l'8 novembre 2020 a seguito di presunte positività al coronavirus riscontrate in diversi giocatori.

Non toccava alla Lazio. Il Collegio presieduto da Franco Frattini, di fatto, accoglie in parte la tesi difensiva biancoceleste. Torna in discussione dunque la responsabilità dei medici, visto che il 29 ottobre il dottor Pulcini "dava seguito ai colloqui telefonici intercorsi con il Sisp territorialmente competente". Dopo questa comunicazione, spettava dunque alle ASL tutto il resto. In più, l'esito dei tamponi UEFA (che uscirono negativi) è un aspetto da tenere in conto. In primo e in secondo grado, invece, c'era stata interpretazione diversa. Ora la vicenda sarà rivalutata.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000