Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dell’Empoli - Niang di rigore, Fazzini in lacrime per l’errore sul finale

Le pagelle dell’Empoli - Niang di rigore, Fazzini in lacrime per l’errore sul finaleTUTTO mercato WEB
© foto di DANIELE MASCOLO
domenica 19 maggio 2024, 17:19Serie A
di Alessio Piazza

Risultato finale: Udinese-Empoli 1-1

Caprile 5,5 – Anche lui non viene mai pericolosamente impegnato. Di contro ci sono i diversi rinvii spesso imprecisi. Non può nulla sul rigore perfetto di Samardzic.

Bereszynski 6 – Prestazione relativamente scolastica. Pochi errori e poche proposizioni in avanti. Fa il suo compito e nulla più. Dal 59’ Walukiewicz 5,5 –Ingresso da dimenticare. Appoggi sbagliati e interventi fuori tempo. Cresce col passare dei minuti e fa un intervento perfetto su Davis che stava per calciare in porta.

Ismajli 6,5 – Libera bene la sua area quando il pallone giunge nella sua zona e tiene molto bene la linea della difesa.

Luperto 5,5 – Qualche chiusura fatta con i tempi giusti ma sono nettamente di più (soprattutto nel primo tempo) i lanci sbagliati e gli errori nelle ripartenze.

Gyasi 5 – Mai pericoloso, per lo meno non nei confronti dell’Udinese. Per la sua squadra lo è, invece, diverse volte. Perde in più di un’occasione il pallone in una posizione del campo in cui non dovrebbe mai commettere errori.

Bastoni 5,5 – I calci piazzati sono quasi tutti suoi. Peccato che nessuno di questi è mai preciso. Traversoni che terminano spesso oltre la linea di fondo. Dal 59’ Fazzini 5 – Entra per dare qualità con la sua freschezza. Ci prova senza esito e si rende protagonista, allo scadere, di una trattenuta in area troppo vistosa che permette ai friulani di pareggiare il match su rigore.

Grassi 6 – L’ammonizione al 4° minuto di gioco ne condiziona in parte la gara. Non esce del tutto dalla partita e si rende protagonista di qualche cross interessante e fa un ottimo ripiegamento a chiudere su Samardzic. Dal 80’ Marin S.V.

Maleh 6 – Non si vede molto ma fa un gol da cineteca che Guida, con non poche polemiche, gli annulla. Manca un po’ di determinazione viste le qualità tecniche.

Pezzella 5,5 – Alti e bassi che condizionano la sua gara. Qualche filtrante interessante sulla sinistra e qualche giocata sbagliata dove si trascina il pallone fuori dal campo. Impreciso.

Cancellieri 6 – Ottimi i suoi tagli a sfondare nella retroguardia bianconera. Pericoloso anche con i suoi strappi che costringono Perez a fermarlo con un fallo. Peccato, però, che non riesca mai ad arrivare alla conclusione pericolosamente. Dal 80’ Cambiaghi S.V.

Cerri 6 – Molti duelli e un filtrante interessante per il compagno di reparto. Poi è costretto a lasciare il campo alla mezz’ora per infortunio. Dal 30’ Niang 6,5 – Si vede poco, se non per il fallo su Kristensen che porta Guida ad annullare il gol (bellissimo) di Maleh. Sul finale di gara, però, si carica sulle spalle la responsabilità del rigore e lo realizza!

Nicola 5,5 – I suoi ragazzi fanno la partita che dovevano fare. Sanno soffrire e colpire al momento giusto. Lo penalizza, però, il cambio di Fazzini che forse, troppo giovane e inesperto, butta all’aria il match al 104’ minuto.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile