Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
live

Hellas, Tudor: "La gara l'ha persa un po' l'arbitro. Juric tra i migliori in circolazione"

LIVE TMW - Hellas, Tudor: "La gara l'ha persa un po' l'arbitro. Juric tra i migliori in circolazione"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 14 maggio 2022, 20:25Serie A
di Luca Chiarini
Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare la pagina!

20.05 - A margine della sconfitta contro il Torino, il tecnico del Verona Igor Tudor è atteso nella sala stampa del Bentegodi per la conferenza post-partita. Vi proponiamo di seguito, con una diretta scritta, tutte le sue dichiarazioni.

20.16 - Inizia la conferenza stampa.

I suoi tifosi vi hanno salutati con un'ovazione. Eravate troppo nervosi?
"Sono d'accordo, c'è stato un bel tifo. Avremmo voluto chiudere con una vittoria in casa, c'era un po' di stanchezza. Si è giocato poco, ci sono stati tanti 'casini' e questo ha influito sullo spettacolo".

Avete fatto comunque una grande stagione. Come si legge per il futuro questa cosa?
"È stata una grande stagione, c'è ancora un'ultima gara da fare, poi parleremo".

Aveva chiesto ai suoi una partita diversa?
"La gara l'ha persa un po' l'arbitro, gli è scappata dalle mani. I giocatori erano molto carichi. Mi pare abbia fischiato un po' tutto contro di noi, e poi a favore per pareggiare. Non è stata facile, c'erano molte tensioni in campo, ma molto del nervosismo è attribuibile alla sua gestione".

Una valutazione sulla difesa del Toro?
"Hanno fatto bene. Noi abbiamo giocato con tre attaccanti, senza uno come Barak cambiano un po' le dinamiche. È stata una gara stancante, difficile da commentare dal punto di vista tattico".

Quale immagine conserva delle gare in casa, e quale vorrebbe cancellare?
"Ci sono state tante belle vittorie, come quella con la Roma alla prima. Da cancellare c'è poco, le sconfitte vanno accettate: se non ci fossero avremmo fatto 80 punti".

Adesso vi siete resi conto di cosa avete fatto?
"Sì, è stato bello anche prima della gara. Ho visto i ragazzi contenti di questa cosa, anche se erano tristi per la sconfitta".

Frabotta può essere un investimento per il futuro?
"È un giocatore che ha qualità ed è in rosa per questo, ma ha avuto troppi infortuni. Gli ho voluto dare un quarto d'ora sperando potesse darci freschezza sulle fasce, purtroppo non ci siamo riusciti come speravamo".

È tornato anche Dawidowicz...
"Se lo merita, è un giocatore da 10. È una persona importante per lo spogliatoio, sono contento dei dieci minuti che ha fatto".

Quali sono le condizioni che porrà per restare?
"La mia risposta è sempre la stessa...".

La sua amicizia con Juric è un po' scemata dopo questi sei punti che ha fatto contro di lei?
"Non ci siamo visti prima della gara. È un ragazzo dal grande cuore, nonché uno dei migliori allenatori in circolazione".

20.25 - Finisce la conferenza stampa.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000