Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Napoli, le eurorivali: Legia vicino alla zona retrocessione. Il Leicester si rialza, rimonta Spartak

Napoli, le eurorivali: Legia vicino alla zona retrocessione. Il Leicester si rialza, rimonta SpartakTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Newspix/Image Sport
lunedì 18 ottobre 2021 16:30Serie A
di Gaetano Mocciaro

Il Legia, prossimo avversario del Napoli in Europa League, non sta vivendo un grande momento, almeno in patria. Se in coppa la squadra vola, riuscendo a vincere a Mosca e battendo persino il Leicester, in Polonia il campionato è un'agonia. Nel weekend è arrivato il ko casalingo contro il Lech Poznan, terza sconfitta consecutiva che fa sprofondare i campioni in carica al quindicesimo posto, a ridosso della zona retrocessione se pur con due partite da recuperare. Un dato fa riflettere: in nove partite sono arrivate ben 6 sconfitte.

Leicester show nell'ultimo turno di Premier League. Un netto 4-2 contro il Manchester United che rilancia le foxes protagoniste in questo inizio di stagione di una partenza ad handicap. Ritorno al successo dopo quasi un mese, con l'ultima volta in Carabao Cup contro il Millwall. Per risalire al campionato dobbiamo addirittura arrivare al 26 agosto, quando arrivò un 1-2 contro il Norwich. Patson Daka è diventato il primo zambiano a segnare in Premier League, Tielemans in cattedra per un gol segnato, un palo e un duello stravinto con Pogba e Matic. Contro lo Spartak Mosca è già sfida da dentro-fuori dopo il solo punto conquistato nelle prime due gare di Europa League.

Lo Spartak Mosca pareggia in modo rocambolesco il derby moscovita contro la Dinamo: sotto di due reti fino a tre minuti dalla fine, la squadra di Rui Vitoria trova la forza di reagire davanti al proprio pubblico, nonostante assenze pesanti come quelle di Quincy Promes e Ponce. Due difensori centrali, Dzhikiya e Gigot, si sostituiscono ai centravanti e raddrizzano la gara. Squadra che si dimostra imprevedibile, classifica che la vede al settimo posto a 4 punti dal secondo che vale i preliminari di Champions.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000