Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Pioli senza dubbi, per Potter dipende tutto da Jorginho e Havertz. Le ultime su Chelsea-Milan

Pioli senza dubbi, per Potter dipende tutto da Jorginho e Havertz. Le ultime su Chelsea-MilanTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 5 ottobre 2022, 16:15Serie A
di Simone Bernabei
fonte dall'inviato a Londra

Di dubbi in fondo, il tecnico del Milan Stefano Pioli ne aveva e ne ha pochi. Per contingenza, mica per scelta. I tanti, troppi infortuni hanno ridotto all’osso le possibilità di scelta dell’allenatore rossonero e così a Stamford Bridge, fra poche ore contro il Chelsea, la formazione del Milan sarà quasi obbligata. Con Dest, Kalulu, Tomori e Ballo-Touré nella linea davanti a Tatarusanu, sarà Gabbia l’unica alternativa difensiva a disposizione. Confermato ovviamente Giroud come punta di riferimento, alle sue spalle agirà De Ketelaere con Krunic a destra e Leao a sinistra, con i soli Rebic e Diaz pronti nel caso a subentrare per modificare lo spartito.

Qualche dubbio in più per il Chelsea, principalmente legato alle condizioni di Jorginho e Kai Havertz, entrambi non al meglio dopo il match col Crystal Palace. Ma andiamo con ordine: davanti a Kepa, probabile la sua conferma nonostante il rientro di Mendy, ci sarà probabilmente una difesa a tre e non a quattro come nelle prime uscite, con Fofana e Cucurella ai lati di Thiago Silva. A centrocampo Kovacic sembra certo del posto, poi come detto dipenderà da Jorginho. Non dovesse essere al meglio, spazio ad uno fra Gallagher e Loftus-Cheek, con James a destra e salvo sorprese Chilwell a sinistra. La corsia mancina potrebbe essere diversa se Havertz dovesse dare garanzie, ma a poche ore dal match non sembra questa la strada più percorribile. Davanti, nonostante lo scalpitante Pulisic, ci saranno ancora Sterling e Mount a sostegno di Aubameyang.

Queste le probabili formazioni di Chelsea-Milan:

CHELSEA (3-4-3): Kepa; Fofana, Thiago Silva, Cucurella; James, Kovacic, Jorginho, Chilwell; Mount, Aubameyang, Sterling

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Dest, Kalulu, Tomori, Ballo-Touré; Tonali, Bennacer; Krunic, De Ketelaere, Leao; Giroud