Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Donnarumma accusa il non giocare al PSG? Un altro grave errore, come con la Svizzera

Donnarumma accusa il non giocare al PSG? Un altro grave errore, come con la SvizzeraTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 16 novembre 2021, 11:00Serie A
di Andrea Losapio

È stato il principale protagonista di un'estate italiana, rispedendo al mittente tutti i tentativi che capitavano nello specchio della sua porta. Ipnotizzando Saka all'ultimo rigore, salvando Jorginho e togliendo le castagne dal fuoco. Eppure Gianluigi Donnarumma sembra avere perso lo smalto e la certezza di qualche mese fa. Lo ha detto nelle interviste, che accusa l'alternanza con Keylor Navas e che è un problema, visto che era abituato a partire da titolare in qualsiasi partita.

Contro la Svizzera il rischio frittata c'è stato, eccome. Palla all'indietro, stop in allungo e possesso perso, con Zeqiri che da due metri s'imbarazza e lo grazia, rimandando a ieri tutti i discorsi sulla qualificazione. Per come è andata, forse era meglio prendere il secondo gol direttamente all'Olimpico, ma questa è un'altra storia. Ieri è stato protagonista di un'uscita sballata, lasciando a Washington la possibilità di andare in porta con il pallone, salvo poi sbagliare al momento della conclusione. Una cosa brutta, un'altra ottima per l'intervento salva risultato su Saville all'inizio della ripresa, ma è un po' troppo poco.

Così nel momento di confusione totale di una squadra che appare allo sbando, non avere il proprio portiere al massimo dell'attenzione porta a qualche incertezza. Così sul gol di Widmer c'era chi sosteneva non fosse imprendibile, pur per quanto violento e ravvicinato. Insomma, andare al Paris Saint Germain è stata una scelta ottima per il portafogli (e nessuno può assolutamente dire il contrario), ma forse non per il prosieguo immediato della sua carriera. Sbagliare due volte e non prendere gol è stato, probabilmente, solo un caso. Da capire se la prima parte del discorso oppure solamente mantenere la porta inviolata nelle due occasioni.

Primo piano
TMW Radio Sport
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000