Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

È il giorno dello scudetto, Milan e Inter si sfidano a distanza: rose e stipendi a confronto

È il giorno dello scudetto, Milan e Inter si sfidano a distanza: rose e stipendi a confrontoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 22 maggio 2022, 10:08Serie A
di Ivan Cardia

Milan contro Inter, anche se a distanza. I rossoneri se la vedranno col Sassuolo, i nerazzurri ospiteranno la Sampdoria: queste le formazioni arbitre del match scudetto a distanza fra le due squadre di Milano, in quest'ultima giornata che vale un intero tricolore. Alla quale il Milan arriva da favorito, classifica alla mano, ma anche i valori economici servono a capire quanto il primato di Pioli sia una piccola grande impresa. Senza nulla togliere a Inzaghi, trovatosi a gestire la complicata eredità di Conte nonché gli addii di Lukaku e Hakimi.

L'Inter costa poco di più. Rose alla mano, la differenza - teorica - non è abissale. Secondo le stime di Transfermarkt, la squadra rossonera vale in totale 480 milioni di euro: il pezzo pregiato è Rafael Leao. Il portale specializzato, per la verità, sottostima parecchio il portoghese, valutandolo "appena" 50 milioni di euro, la metà del prezzo che a Milanello si ritiene congruo per iniziare a trattare. La rosa dell'Inter sale invece a 529 milioni di euro, con Nicolò Barella e Lautaro Martinez a fare la parte dei leoni, grazie a stime da 70 milioni ciascuno.

Ma gli stipendi... Se quelle di cui sopra sono valutazioni ipotetiche, ben più concreto il confronto tra i tetti salariali dei due club. A oggi, il Milan spende in stipendi circa 80 milioni di euro lordi a stagione, con Ibrahimovic punta di diamante. Ben più oneroso il roster di giocatori nerazzurro: circa 137 milioni di euro lordi. In questo caso, è Alexis Sanchez a ricoprire il ruolo di calciatore più pagato della squadra.