Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Juve, Nedved: "Il rinnovo di Dybala? Ha un anno di contratto. Valutiamo ogni opportunità"

Juve, Nedved: "Il rinnovo di Dybala? Ha un anno di contratto. Valutiamo ogni opportunità"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 24 marzo 2021 14:17Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Lunga intervista di Pavel Nedved a DAZN, con il vicepresidente della Juventus che ha parlato a 360° di tutti i temi caldi di casa bianconera, a cominciare dal futuro di Andrea Pirlo: "Pirlo è e sarà l’allenatore della Juventus, al 100%. Abbiamo sposato un progetto con Andrea, sapendo delle difficoltà che ci sarebbero state. Volevamo fare qualcosa in più ma non ci siamo riusciti, le difficoltà erano previste. Siamo molto tranquilli, sulla via che volevamo e manteniamo questa strada. Ha tutto per diventare un grandissimo allenatore".

Cristiano Ronaldo resterà?
"Per me non si tocca, ha un contratto fino al 2022 e resterà, poi vedremo cosa accadrà dopo. Ronaldo ci ha dato uno slandio verso l'olimpo del calcio, sia dal punto di vista tecnico che di immagine. Sul suo livello da giocatore non si può dire nulla, ha segnato più di 100 gol in 120 partite e, inoltre, ci ha trascinato in Champions. È un ragazzo molto semplice, anche se dall’esterno potrebbe non apparire così. Ha un talento immenso e ha raggiunto obiettivi incredivili grazie al suo lavoro".

Il rientro di Dybala sarà fondamentale?
"Ci è mancato tantissimo, non ha giocato neanche 800 minuti in questa stagione, sono pochissimi. La sua presenza in campo ci permetterebbe di variare molto di più in attacco e ci garantirebbe tanti gol in più, quelli che ci sono mancati fino a questo momento. Ha un contratto di un altro anno e non ho altro da aggiungere a quello che hanno già detto il direttore Paratici e il presidente Agnelli. Ma è chiaro che alla Juventus valutiamo ogni opportunità di mercato".

Cosa pensa di Maurizio Sarri?
"È un grandissimo professionista e allenatore. Non ci sono state le condizioni per continuare insieme ma il feeling tra il club e lui è stato buono. Anche in questo caso tutto è stato condiviso".

Ha sentito le parole di Massimiliano Allegri?
"Sì e mi hanno fatto piacere. Ha vissuto anni bellissimi con noi e abbiamo condiviso tante gioie. Ha fatto la storia della Juventus. La separazione è arrivata in modo naturale e non c'è alcun pentimento".

Cosa pensa di Conte e Marotta all'Inter?
"La rivalità c'è ma deve rimanere in amicizia. Non voglio dire niente ad Antonio, è stato preso dall'Inter per vincere e sa bene come si fa. Ha 10 punti di vantaggio su di noi e a questo punto ha l'obbligo di arrivare allo scudetto, lo sa anche lui. Possibile che stia costruendo qualcosa di importante come ha fatto anche alla Juventus, anche perché sta lavorando con Marotta e conosco benissimo il loro modo di lavorare insieme. Ho saputo che Beppe è guarito dal Covid, sono contento per lui. Per tutti noi è stato un grandissimo maestro. Siamo contenti per loro".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Addio a Giampiero Boniperti. L'uomo mercato è Locatelli
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000