Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lautaro vuole un rinnovo "alla Osimhen". Ma probabilmente tutto è rinviato a maggio

Lautaro vuole un rinnovo "alla Osimhen". Ma probabilmente tutto è rinviato a maggio
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 26 febbraio 2024, 17:06Serie A
di Andrea Losapio

Lautaro Martinez vuole un rinnovo alla Osimhen. Perché se l'anno scorso il nigeriano ha fatto il vuoto grazie ai suoi gol, quest'anno sta toccando a lui. Ventidue gol in ventitré presenze, quasi sempre finito sul tabellino marcatori, Inter a più nove dalla seconda. Considerando solo i numeri, Osimhen l'anno scorso si è fermato a ventisei, probabilmente l'argentino spazzerà via questa quota, arrivando parecchio più alto. L'Inter è prima a più nove, con la Juventus che insegue ma che sta scendendo di giri: senza la zampata di Rugani il campionato era già virtualmente finito, un po' come l'anno scorso. E come è finita? Osimhen ha rinnovato poco tempo fa a 10 milioni di euro all'anno: sì, un prolungamento ponte per evitare di essere a dodici mesi dalla scadenza, ma con l'idea di andarsene via.

Lautaro non ha intenzione di andare via. Ma vuole un contratto che possa ricalcare quello del nigeriano. Ora percepisce circa 7 milioni più bonus, vuole arrivare a 10. È una questione di status che, peraltro, rischia di essere comunque inferiore al più pagato della Serie A dell'anno prossimo: perché Dusan Vlahovic ne prenderà 12, visto che scatteranno alcune clausole presenti sul suo contratto. Anche questo è un tema: può Lautaro percepire poco più della metà di chi probabilmente arriverà secondo nella classifica cannonieri?

Nel giorno dei suoi 100 gol, quindi, il rinnovo può essere un target caldo. Toccherà aspettare maggio, quando si capirà chi è il proprietario prossimo venturo dell'Inter. Fino ad allora sembra tutto più che prematuro. Anche se l'orologio va avanti.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile