Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Bologna - Zirkzee on fire, Saelemaekers indiavolato. Una statua a Thiago Motta

Le pagelle del Bologna - Zirkzee on fire, Saelemaekers indiavolato. Una statua a Thiago MottaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 10 dicembre 2023, 20:04Serie A
di Pierpaolo Matrone

Risultato finale: Salernitana-Bologna 1-2

Skorupski 6 - Una sola parata, facile facile contro Ikwuemesi, per il resto è spettatore non pagante. Esente da colpe sulla rete di Simy.

Posch 6,5 - L'1-0 nasce da un suo tiro da fuori ed è bene sottolinearlo per evidenziare quanto accompagni l'azione anche negli ultimi trenta metri, venendo spesso in avanti e anche in posizione centrale.

Beukema 6,5 - Leader (tencico e caratteriale) della difesa, guida la linea difensiva e si fa trovare sempre al posto giusto sui tanti cross che arrivano dalla fascia.

Calafiori 6 - Viene confermato da centrale e fornisce una prestazione ordinata. Non tiene la linea al meglio in occasione dell'1-2 della Salernitana.

Kristiansen 6 - Terzino sinistro di ruolo, ma in realtà tocca più palloni in mezzo al campo che vicino alla linea del fallo laterale. Lavoro fondamentale in fase di costruzione. Sua la sbavatura su Candreva nel finale.

Moro 6,5 - Torna titolare e risponde con una prestazione a tutto campo. Lo trovi sempre in appoggio nella costruzione e poi lo ritrovi perennemente a invadere gli ultimi trenta metri nello sviluppo offensivo. Dall'81' Aebischer s.v.

Freuler 6,5 - Solido, preciso, è l'equilibratore della squadra. Provvidenziale col salvataggio a due passi dalla linea nel primo tempo.

Ferguson 6 - Il solito ruolo di incursore, fa da spalla a Zirkzee e gioca tra le linee. Mezzo voto in meno perché intorno all'ora di gioco si divora il 3-0 a tu per tu con Costil.

Ndoye 6 - Posizione molto liquida, continua a mostrare segnali di crescita, ma può ancora migliorare parecchio dal punto di vista qualitativo e della cattiveria nell'ultimo terzo di campo. Dal 78' van Hooijdonk s.v.

Zirkzee 7,5 - Quattro gol nelle ultime quattro partite, settimo dall'inizio della stagione. Joshua is on fire e si conferma l'uomo più decisivo della squadra. La rete del 2-0 sembra semplice, ma solo perché il dribbling lo fa lui con tutta la sua eleganza. Prima doppietta italiana per quello che è sempre più il trascinatore del Bologna. Dal 78' Urbanski s.v.

Saelemaekers 7 - "Mezzo gol è tuo", gli dice Beukema dopo il 2-0. Ed è vero, perché la ferocia con cui pressa e induce Lovato all'errore è quella di chi ha voglia di spaccare il mondo. Non è un caso se il Bologna costruire con più facilità dal suo lato. Indiavolato, viene 'picchiato' per tutta la partita e risponde con una prova di livello enorme, facendo ammonire mezza Salernitana.

Thiago Motta 7,5 - Meccanismi codificati, sia in fase di possesso che nel non possesso. Quando guardi il Bologna si ha la sensazione che tutti sappiano esattamente quando e come servire i compagni, tant'è che la linea di pressione della Salernitana viene saltata con grande facilità. I tifosi dovrebbero fargli una statua perché al momento il suo pare essere il calcio più bello e organizzato di tutto il campionato: quarto posto meritatissimo.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile