Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Cagliari - Prati risolutivo, Lapadula immortale. Nandez stremato

Le pagelle del Cagliari -  Prati risolutivo, Lapadula immortale. Nandez strematoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 19 maggio 2024, 14:42Serie A
di Pietro Celeste

Risultato finale: Sassuolo-Cagliari 0-2

Scuffet 6 - Mai chiamato in causa, non si deve manco sporcare nè i guantoni nè usufruire degli arti inferiori.

Zappa 6 - A sostegno delle avanzate sarde con sgroppate e taversoni che non sempre paiono degni di nota.

Mina 6 - La pulizia non è il suo gioco forte, ma in partite come queste conta più efficacia, e lui sguazza.

Dossena 6 - E' più una lotta di MMA quella con Pinamonti. Va giù uno, va giù l'altro e vanno giù entrambi, lui però è sempre presente in maniera determinante.

Nandez 6,5 - E' ovunque. Gli si imputa di aver sprecato qualche ripartenza pericolosa, ma l'inizio del possesso porta sempre la sua firma. Dal 89' Di Pardo s.v

Deiola 6 - Spende il cartellino che gli costa la fuoriuscita anticipata. Il giallo, però, è giusto e speso in maniera ottimale. Dal 67' Prati 7 - E' risolutivo. Entra dalla panchina e sblocca l'incontro fino a quel momento più che bloccato. Trova il suo primo gol in Serie A, indescrivibile la sua importanza.

Sulemana 6 - Non un grande palleggiatore, pù incisivo quando chiamato a difendere: corre e chiude tutto.

Gaetano 5,5 - Molti errori di precisione e spento quando il Cagliari gli chiede di accendersi. Sottotono la sua prestazione. Dal 67' Viola 6 - I piazzati sono affidati a lui e il Cagliari si affida molto al suo piede. Non è il protagonista di quest'oggi, ma uno degli ultimi mesi certamente sì.

Augello 6 - A differenza del versante destro, lui è più contenuto e pacato - specie nella ripresa; resta comunque sufficiente la sua prova difensiva. Dal 85' Obert s.v

Shumurodov 6 - Non trova la porta in nessuna delle due circostanze, ma è sempre vivo del gioco e combatte su ogni pallone. Dal 46' Luvumbo 6,5 - Dà vigore e qualità alla manovra offensiva del Cagliari, strappa, si diverte e ci fa divertire con numerosi tacchi puramente magici.

Lapadula 7 - In una partita in cui prevalgono le difese, lui sbattaglia sempre vincendo i duelli e facendo respirare i suoi ogni tanto. Il rigore conquistato con scaltrezza e trasformato da lui stesso sono la fotocopia della sua partita.

Claudio Ranieri 7 - Lo ha fatto di nuovo. Claudio Ranieri è immortale, intramontabile, mai darlo per finito. Compie un'impresa, l'ennesima della sua carriera, e regala la salvezza al Cagliari dopo la promozione della passata stagione.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile