Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Le pagelle della Francia - Benzema "luci a San Siro", Mbappé alla Inzaghi. Theo decisivo nella ripresa

Le pagelle della Francia - Benzema "luci a San Siro", Mbappé alla Inzaghi. Theo decisivo nella ripresaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 10 ottobre 2021, 22:53Serie A
di Patrick Iannarelli
fonte dall'inviato a San Siro, Milano

Spagna-Francia 1-2
Marcatori:
64' Oyarzabal (S), 66' Benzema (F), 80' Mbappé (F)

Lloris 7 - Nel primo tempo può benissimo pagare il biglietto, viene chiamato in causa soltanto una volta. Nella ripresa comanda i suoi e anticipa tutti sui palloni alti, poi nel finale si inventa due parate decisive che regalano la prima Nations League della storia alla Francia.

Koundé 6 - Dalle sue parti la Spagna attacca parecchio, rischia con un paio di errori da brivido. Si fa perdonare parzialmente con una chiusura preventiva nel primo tempo su Oyarzabal.

Varane 6 - Non ha moltissimo lavoro da svolgere, ma ci mette il piede in un paio d’occasioni. Disinnesca un contropiede con un fallo tattico sulla trequarti avversaria, comanda la difesa come aveva confermato Deschamps in conferenza stampa. A due minuti dal termine della prima frazione è costretto ad alzare bandiera bianca a causa di un problema fisico. (Dal 43’ Upamecano 5,5 - Parte malissimo, dopo un quarto d’ora dall’inizio del secondo tempo sbaglia su Oyarzabal e regala il gol del vantaggio).

Kimpembe 6,5 - Un solo passaggio sbagliato su cui Ferran Torres rischia di far male alla Francia, poi si francobolla al numero 11 e non lo lascia più passare. È stato un incubo per l’Italia, innocuo o quasi per la difesa dei Galletti.

Pavard 6 - Si vede poco in avanti, ma appena affonda crea problemi. Sempre funzionale, quando c'è da difendere si mette l'elmetto e non fa passare nulla. (Dall’ 80’ Dubois 6 - Da applausi il dribbling nel finale con cui semina il panico nella difesa iberica, dà una mano durante l'assalto finale).

Pogba 6,5 - Quando apre il compasso illumina un po’ tutto San Siro, ma l’andamento è lento e abbastanza prevedibile. Dopo parecchi minuti di inattività si scalda sul cartellino giallo, ma il fallo su Busquets è netto. La qualità però non si discute, appena si alza il livello risponde presente.

Tchouaméni 6,5 - Non sente per niente la pressione di uno stadio che fa il suo effetto anche al 50% della capienza. Lotta e combatte, recupera un paio di palloni e si inventa una chiusura decisiva su Gavi in area di rigore, senza paura di far fallo.

Théo Hernandez 6,5 - All'inizio c'è poco spazio per arare una fascia che conosce benissimo. Ma quando inizia a prendere fiducia spacca in due la partita e serve l'assist decisivo per Mbappé.

Griezmann 6 - Va a tratti. Belle giocate e tocchi di classe, ma in partite simili deve avere un impatto migliore. Quando si accende il tridente ha una marcia in più. (Dal 92’ Veretout s.v.).

Benzema 7,5 - Soltanto il suo gol vale il prezzo del biglietto più i costi aggiuntivi. Dopo la rete si carica la squadra sulle spalle e non sbaglia più niente, colpisce anche la traversa e decide ancora una volta una gara importantissima. I cori "Karim, Karim" sono più che meritati.

Mbappé 7 - Claustrofobico quando non trova spazi, ma appena si insinua tra le linee non sbaglia mai. Movimento alla Inzaghi, segna passeggiando sulla linea del fuorigioco. Il tocco in scivolata di Garcia lo salva.

Didier Deschamps 7 - Doveva essere esonerato già da diverso tempo, le critiche non sono mancate dopo l'Europeo perso in casa. Poi il Mondiale vinto e un passaggio a vuoto sempre nella manifestazione continentale, ma la Nations League ha rimesso ancora una volta tutti al proprio posto. Secondo trofeo in tre anni, alla fine contano i fatti.

Clicca qui per leggere le pagelle della Spagna!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000