Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le pagelle della Salernitana - Centrocampo in difficoltà, anche l'attacco paga dazio

Le pagelle della Salernitana - Centrocampo in difficoltà, anche l'attacco paga dazioTUTTOmercatoWEB.com
Nella foto Nicola
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 16 settembre 2022, 22:56Serie A
di Luca Esposito

Risultato finale: Salernitana-Lecce 1-2

Sepe 5,5 - Poco impegnato. Non effettua parate di rilievo ma rivedibile nell'uscita sul gol di Ceesay.

Bronn 5 - Soffre molto la velocità di Banda, cerca di contenerlo con l'esperienza. Meglio nella ripresa quando gioca centrale nella difesa a quattro.

Daniliuc 5 - Perde Ceesay ad inizio gara, che sfiora il gol da pochi passi. Salva un gol poi dopo pochi minuti. Qualche intervento importante ma anche tanti errori in copertura. Da rivedere in entrambi i gol del Lecce.

Gyomber 5 - Spostato a sinistra soffre anche lui la velocità degli attaccanti del Lecce. Dal 46' Bradaric 4,5 - Messo come terzino molto offensivo, non riesce mai a saltare l'avversario e a crossare per i compagni.

Mazzocchi 5,5 - La convocazione forse lo condiziona, sbaglia un gol davanti alla porta, tiene troppo palla e da un suo errore arriva il contropiede del gol di Ceesay. Spostato come terzino destro nella ripresa non riesce ad essere mai pericoloso e soffre anche lui la velocità degli attaccanti leccesi.

Coulibaly 5 - Gli annullano un gol per questione di centimetri, poi l'ammonizione lo condiziona molto e si fa saltare con molta facilità. Dal 46' Kastanos 5,5 - Entra bene in campo dando maggiore qualità ma non è concreto negli ultimi metri.

Maggiore 5,5 - Cerca di dare ordine ma soffre la vivacità e la dinamicità dei centrocampisti avversari, qualche errore in appoggio e poco filtro davanti alla difesa.

Vilhena 5,5 - Si vede pochissimo, meno nel vivo del gioco rispetto al solito. Non trova la posizione ed è poco servito dai compagni.

Candreva 5,5 - Meno qualità del solito, Pezzella lo ha limitato molto, pensando più a difendere che attaccare. Ha l'unico merito di battere il calcio d'angolo da qui arriva il gol del pareggio. Dall'82' Valencia - sv.

Dia 5,5 - Meno nel vivo del gioco e meno pimpante rispetto al solito, gioca molto lontano dalla porta. Esce per un colpo alla schiena. Dal 75' Botheim 5,5 - Marcato benissimo dalla retroguardia salentina.

Piatek 5,5 - Partita insufficiente. Poco incisivo. Molti palloni giocati spalle alla porta e poco movimento. Più in area e più pericoloso nel secondo tempo. Dal 67' Bonazzoli 5,5 - Entra molto nervoso e non dà nessun contributo.

All. Nicola 5 - La Salernitana perde in malo modo uno scontro diretto in casa giocando male dall'inizio alla fine. Gestione pessima della partita. La squadra di fatto non è mai entrata in partita, molto lenta e con poche idee. Non convincono neanche i cambi con Piatek che forse meritava di restare in campo.