Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
live

Empoli, Andreazzoli: "Abbiamo dimostrato serietà. Stagione di grande soddisfazione"

LIVE TMW - Empoli, Andreazzoli: "Abbiamo dimostrato serietà. Stagione di grande soddisfazione"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 14 maggio 2022, 18:00Serie A
di Simone Galli

17.00 - Buon pomeriggio, amiche e amici di TUTTOmercatoWEB! Dalla sala stampa dello stadio Carlo Castellani sta per avere inizio la conferenza stampa dell'allenatore dell'Empoli Aurelio Andreazzoli dopo la partita contro la Salernitana.

17.40 - Comincia la conferenza stampa di Andreazzoli.

Può dare un voto al campionato dell'Empoli?
"Il voto datelo voi, abbiamo raggiunto un grande obiettivo. Abbiamo dormito bene stanotte e il turno scorso, per Empoli chiudere con tre giornate di anticipo è una bella soddisfazione. Non voglio usare aggettivi che qualcun altro ha usato, ma preferisco che lo usino gli altri. Abbiamo fatto giocare tanti giocatori da titolari, il risultato lo abbiamo raggiunto con tutto il gruppo. La città meritava questo perché è sempre vicina e disponibile quando i risultati sono negativi".

Avete chiuso con una bella festa. Andreazzoli rimarrà ad Empoli?
"Noi giochiamo la prossima, poi siccome siamo una buona famiglia con a capo il presidente, decideremo quel che c'è da fare. Non interpreto situazioni negative, qualsiasi sia la decisione ricorderemo questo con grande soddisfazione. Non penso ci saranno sorprese"

L'orgoglio può essere per quello che ha messo in campo l'Empoli?
"Dovevamo essere seri. Ci vuole serietà, molta di più che a volte si mette in questo ambiente. Noi avevamo un peso notevole sulle spalle, avevamo la responsabilità anche nei confronti del pubblico ma anche delle squadre che stanno tribolando. Bisognava essere seri, abbiamo giocato molto bene nel primo tempo, con più precisione potevamo riuscire a tenere meglio. Loro hanno espresso molto da palla inattiva, quando hai in area quei giocatori diventa un problema arginarli. Poi la partita è diventata pazza."

Anche oggi grande prestazione di Vicario.
"Vicario ha sbagliato completamente la prima, poi ci ha permesso di vincere la partita di Torino. Il ragazzo è molto bravo, apprende con grande facilità, è applicato, ha bontà d'animo. A volte ci ha dato il via a molte azioni"

C'è stato un periodo, dalla Juventus al Napoli, in cui l'Empoli sembrava un po' in difficoltà. In quel periodo è successo qualcosa di diverso?
"Dici bene, è successo. Si è verificato che noi avevamo bisogno di passare dalla spregiudicatezza esasperata a una fase dove dovevamo migliorare gfli aspetti difensivi. Abbiamo mollato un pochino da una parte e ci siamo dedicati all'atteggiamento della squadra, che è diventato più accorto. Abbiamo ricercato la precisione e quello lo abbiamo pagato. Poi abbiamo mollato di nuovo ma portandoci dietro questo aspetto, e alla fine succede che prima sei di un colore, poi diventi grigio, poi torni a essere colorato ma col grigio che ti supporta. Ora noi siamo più squadra, nel girone di ritorno secondo me abbiamo paradossalmente fatto meglio. Prima eravamo pazzi, certo c'è stato il mercato di gennaio e alcuni infortuni gravi, poi siamo stati più precisi"

Difensivamente ottima partita di Romagnoli e Luperto?
"Non era facile giocare contro il loro attacco. Sono stati bravi, anche in costruzione. Magari non troppo precisi, ma con la Salernitana non era semplice"

Ieri ha parlato di stima con Nicola. Gli ha detto qualcosa a fine partita?
"Non ci siamo potuti vedere a fine partita, ci siamo abbracciati prima, gli ho fatto i complimenti perché se li merita tutti. Stanno facendo un'impresa notevole, sono vivi e vegeti e difficili da affrontare. Hanno certe peculiarità che sfrutta benissimo, non è quello che piace a me, ma funziona"

Martedì prossimo ospiterete la Nazionale Ucraina in amichevole.
"Abbiamo detto subito di sì, quando ce lo hanno chiesto. Ci siamo rimessi alle loro esigenze, è una mano minima quella che diamo ma vogliamo contribuire. Visto l'orario se partecipassimo numerosi sarebbe un bel segnale. Sicuramente aiuteremmo qualcuno, e in questo momento è la cosa più importante"

18.00 - Finisce qui la conferenza stampa

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000