Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Questo Napoli di Spalletti è uno spettacolo! Ajax strapazzato, ad Amsterdam finisce 1-6

Questo Napoli di Spalletti è uno spettacolo! Ajax strapazzato, ad Amsterdam finisce 1-6TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 4 ottobre 2022, 22:52Serie A
di Raimondo De Magistris

Tredici gol realizzati in tre gare di Champions, 9 punti conquistati e qualificazione agli ottavi già a un passo. Sei gol sul campo dell'Ajax dopo aver strapazzato il Liverpool al Maradona e vinto nettamente anche a Glasgow. E' questa la fotografia di un Napoli che oggi è una delle realtà più belle d'Europa ed è anche primo in classifica in campionato. La vittoria di questa sera è stata esaltante, è nata dopo un gol subito in apertura e nella ripresa ha assunto pieghe che all'Amsterdam Arena non si vedevano da decenni: è finita 1-6. Col Napoli che anche stasera ha superato le 20 conclusioni.

Il gol di Kudus dopo 9 minuti è frutto di un vivace avvio di partita che ha premiato l'Ajax. Il Napoli, però, non ha mai smesso di fare la partita e la scelta di puntare su Raspadori s'è subito rivelata vincente. L'ex Sassuolo stasera è stato il migliore in campo: suo il colpo di testa per la rete del pareggio, suo il quarto gol a inizio ripresa. C'è lo zampino del 10 della Nazionale sul terzo gol e poi sul quinto. Una partita perfetta per una festa a cui hanno preso parte in tanti. Praticamente tutti. Il capitano Giovanni Di Lorenzo con un colpo di testa ha realizzato il gol del sorpasso poco dopo la mezz'ora, Kvaratskhelia dopo averci ripetutamente provato nel primo tempo ha realizzato il pokerissimo prima di lasciare il terreno di gioco.

CLICCA QUI PER RILEGGERE LA DIRETTA TESTUALE DI AJAX-NAPOLI 1-6

Menzione speciale va al centrocampo perché Anguissa-Lobotka-Zielinski è oggi mediana impareggiabile. Qualità, quantità, idee, gol e spirito di sacrificio. Un mix perfetto che viene confermato anche nella ripresa, quando entra Ndombele che confezione il gol del definitivo 1-6 firmato Giovanni Simeone. Cinquanta giorni fa, la stagione dei partenopei era iniziata tra lo scetticismo generale. Cinquanta giorni dopo, questo Napoli sembra una macchina da guerra. Bello e vincente. Soprattutto dominante.