Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw

La Fiorentina aspetta Jovic, ma resta il nodo formula: il Real insiste per l'obbligo di riscatto

TMW - La Fiorentina aspetta Jovic, ma resta il nodo formula: il Real insiste per l'obbligo di riscattoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Titone/BernabeuDigital.com
venerdì 1 luglio 2022, 20:30Serie A
di Giacomo Iacobellis

Arrivano importanti novità da Madrid sul fronte Luka Jovic. Secondo quanto raccolto da TMW, dopo aver definito nei giorni scorsi un accordo per il prestito secco dell'attaccante serbo alla Fiorentina con equa divisione del suo ingaggio per una stagione, il Real Madrid non ha ancora rinunciato all'idea di poter salutare il suo giocatore a titolo definitivo.

I blancos nelle ultime ore hanno così (ri)messo sul tavolo una cessione in prestito con obbligo di riscatto intorno ai 25 milioni euro, cifra che permetterebbe loro di ammortizzare ciò che resta dell'investimento da oltre 60 milioni fatto nel 2019 e realizzare al contempo anche una piccola plusvalenza. Inoltre, con un contratto pluriennale e non annuale, la Fiorentina potrebbe sfruttare gli "sgravi fiscali" garantiti dal Decreto Crescita sullo stipendio dell'attaccante.

Manca ancora il sì del club di Commisso all'impegno di acquistare (e non semplicemente prendere in prestito) il classe 1997, ma da ambedue le parti filtra massima fiducia e la sensazione, ad oggi, resta quella che l'operazione si farà in ogni caso. Con o senza obbligo di riscatto, Jovic è atteso a Firenze già la prossima settimana.