Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW - Retegui, un'altra notte per convincere Mancini e... l'Inter. Che lo seguirà anche a Malta

TMW - Retegui, un'altra notte per convincere Mancini e... l'Inter. Che lo seguirà anche a MaltaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 26 marzo 2023, 09:15Serie A
di Raimondo De Magistris
fonte Dal nostro inviato a Malta

Mateo Retegui è stato la nota lieta di una Nazionale che giovedì sera contro l'Inghilterra ha destato non poche perplessità. Dopo soli tre giorni di allenamenti in Italia, in una realtà completamente diversa da quella a cui era abituato, il centravanti del Tigre è stato subito lanciato dal primo minuto nella sfida contro i tre leoni. E tra mille difficoltà, dopo un primo tempo trascorso a rincorrere il pallone senza mai trovarlo, ha trovato il gol alla prima e unica occasione a disposizione. Poco prima dell'ora di gioco.

Il padre Carlos è a Malta. E pure l'Inter lo marca stretto
Mateo Retegui sta vivendo questa prima avventura in Italia insieme alla sua famiglia. Soprattutto col padre che, accompagnato da un suo amico, sta monitorando passo dopo passo l'esperienza dell'attaccante classe '99 che spera anche grazie a questa vetrina azzurra di ritrovarsi in estate a giocare in Europa. E magari proprio in Italia, dove c'è l'Inter che continua a marcarlo stretto. Il club nerazzurro ha osservato da vicino la sua gara al Maradona di Napoli e lo stesso farà questa sera, al National Stadium Ta' Qali.

Può giocare con Lautaro Martinez
Le caratteristiche di Retegui intrigano la dirigenza nerazzurra e non poco. Tra Lukaku che ha costi difficilmente sostenibili e Dzeko che non ha ancora rinnovato il contratto può inserirsi il bomber del Tigre. E' ritenuto 9 complementare a Lautaro Martinez, l'unica certezza in attacco in vista della prossima stagione. Oggi la sua valutazione oscilla tra gli 8 e i 10 milioni di euro: è destinata a lievitare, ma difficilmente si andrà oltre i 15. L'Inter ci sta facendo più di un pensierino.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile