Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
Video

Tutto in 60 secondi: Viti risponde a Zaccagni, 1-1 fra Lazio e Sassuolo. Gli highlights

Tutto in 60 secondi: Viti risponde a Zaccagni, 1-1 fra Lazio e Sassuolo. Gli highlightsTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 27 maggio 2024, 09:23Serie A
di Andrea Piras

All'Olimpico è successo tutto in un minuto. Lazio e Sassuolo hanno pareggiato 1-1 nella sera che ha visto il ritorno all'Olimpico il ritorno di Sven Goran Eriksson. Un punto che permette ai biancocelesti di qualificarsi alla prossima Europa League mentre i neroverdi emiliani hanno salutato la Serie A nell'ultima giornata dopo il ko contro il Cagliari al Mapei Stadium. Vantaggio dei padroni di casa al 65' con Zaccagni ma sessanta secondi più tardi Viti ha pareggiato i conti.

L'analisi di Tudor
"I complimenti vanno ai ragazzi.- ha dichiarato Igor Tudor - conquistato un bel traguardo come l'Europa League e il settimo posto. Si è fatto un bel percorso in questi mesi da quando sono arrivato e chiuso oggi con un pareggio. Per il futuro chiaramente c'è da fare un lavoro, questo lo sappiamo tutti. Abbiamo già parlato con la società per cercare di fare le cose giuste e costruire la miglior squadra possibile. Per Daichi non ci sono novità, vedremo nei prossimi giorni".

Le parole di Ballardini
Questo invece il commento di Davide Ballardini: "Ogni partita ha un valore, non è vero che non contasse nulla perché bisogna sempre rispettare la maglia e l'impegno. Lo abbiamo detto tante volte che la squadra non era abituata a giocare queste partite, con tanti giovani che non hanno mai lottato per non retrocedere. Siamo stati fragili in questi mesi, se ci aggiungiamo anche che il giocatore più rappresentativo non lo abbiamo mai avuto a disposizione questo ha fatto sì che il Sassuolo retrocedesse".

Guarda gli highlights della sfida.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile