Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Cretella: "Mi voleva l'Heracles, ma è retrocesso. E il destino mi ha portato a Padova"

Cretella: "Mi voleva l'Heracles, ma è retrocesso. E il destino mi ha portato a Padova"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Mirco Sorrentino/Uff. Stampa Paganese
mercoledì 17 agosto 2022, 18:19Serie C
di Claudia Marrone

Giornata di conferenza stampa in casa Padova, con Carmine Cretella che ha parlato ai canali ufficiali del club: "Mi sto trovando benissimo qui a Padova e mi trovo benissimo con i nuovi compagni, così come con il mister e lo staff. I giocatori più grandi stanno aiutando noi più giovani ad ambientarci velocemente. Come mai ho scelto Padova? Un giovane di 20 anni che cerca di crearsi un futuro migliore non può dire di no al Padova. Il mio obbiettivo è di migliorare giorno dopo giorno, l’anno scorso ho segnato 6 gol, vorrei migliorare".

Andando poi sul personale: "Mi piace giocare con la palla, provare l’1 contro 1, cercherò di giocare anche senza palla per aiutare la squadra. A livello di preparazione siamo a buon punto, con un nuovo mister serve sempre un po’ di tempo per adattarsi ai nuovi schemi. Con il gioco del mister viene prediletto il gioco offensivo, lui vuole che gli attaccanti dialoghino tra di loro, è quello che faremo. Non vediamo l’ora di ricominciare, ma con lo slittamento del campionato possiamo avere il tempo di recuperare De Marchi, capire e conoscere meglio il mister. Il mio idolo? Kevin De Bruyne, cerco di essere uguale a lui, fa quasi tutti i ruoli, l’anno scorso ho fatto il trequartista, l’esterno d’attacco, la mezzala, mi piace la sua versatilità".

La nota conclusiva va poi a un retroscena di mercato: "L’offerta dall’Olanda? Prima di venire a Padova ho ricevuto un’offerta da parte dell’Heracles Almelo la scorsa stagione, se non fosse retrocessa al 99% sarei finito li, ma il destino invece mi ha portato qui e sono felicissimo".