Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Gama e l'addio alla Nazionale: "Cerco di guidare la mia vita. Gruppo all'altezza"

Gama e l'addio alla Nazionale: "Cerco di guidare la mia vita. Gruppo all'altezza"TUTTO mercato WEB
giovedì 22 febbraio 2024, 16:49Calcio femminile
di Luca Bargellini

Nel corso dell'appuntamento con la stampa presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano organizzato dalla FIGC in vista dell'amichevole dell'Italia Femminile contro l'Irlanda, ha preso la parola Sara Gama, capitano e difensore del collettivo azzurro che dirà addio alla Nazionale proprio con il prossimo match in programma.

Nel corso della chiacchierata presso l'Aula Magna di Coverciano la calciatrice della Juve ha raccontato le difficoltà affrontate nel percorso di scelta di dire addio alla Nazionale: "Credo sia importante cercare di guidare la mia vita e ho ritenuto in questo momento, concluso un percorso importante e positivo, di lasciare perché dietro di me c'è un movimento all'altezza che può dare grandi soddisfazioni. Sono felice che mister Soncin abbia fatto passare i dubbi che avevo in passato".

Spazio, poi, anche ai ricordi più belli vissuto in azzurro: "Ce ne sono diversi l'europeo vinto nel 2008 con l'Under 19. Una tappa importante coincisa con gli anni della spensieratezza. Poi il primo Europeo con la nazionale maggiore nel 2009 e ovviamente anche il Mondiale del 2019 dove abbiamo fatto grandi cose. Ma anche la Nations appena finita. Ci sono state tante belle cose e ora vedo prospettive per andare a prenderci altre soddisfazioni. Mi tengo poi i tanti momenti e le tante persone - dagli allenatori alle compagne ai membri dello staff - che ho conosciuto e apprezzato in questi anni. Sono le cose che si pota avanti indipendentemente dai risultati"

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile