Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Hellas Women, Tommasi: "Tutti responsabili per la Serie B. Ripartiamo da Brutti e le giovani"

Hellas Women, Tommasi: "Tutti responsabili per la Serie B. Ripartiamo da Brutti e le giovani"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 19 maggio 2022, 17:10Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Il responsabile dell’area tecnica dell’Hellas Verona Women Zaccaria Tommasi ha parlato ai microfoni ufficiali della società della stagione appena conclusa, con la retrocessione in Serie B, e della ripartenza nella prossima stagione: “Da cinque anni ormai l’obiettivo è crescere costantemente anno dopo anno e diventare un punto di riferimento del territorio. Al di là del dispiacere portato dall'insuccesso della retrocessione, del quale ci sentiamo un po' tutti responsabili, vorrei sottolineare come quest'anno sia stata un'annata ancora più difficile rispetto alle precedenti. La qualità delle rose che partecipano alla Serie A sta costantemente migliorando e siamo senza dubbio rammaricati. Probabilmente quest'anno qualche scelta non è stata azzeccata. È stato un anno difficile, ma le ragazze non hanno mai mollato e le ultime partite disputate contro la Sampdoria e la Lazio ne sono state la dimostrazione. - continua Tommasi - Siamo partiti cinque anni fa con l'obiettivo e la speranza di avere una Prima Squadra formata per la maggior parte da ragazze veronesi, perché Verona resta una tra le piazze più blasonate d'Italia con a disposizione un territorio ricco di realtà femminili importanti. Brutti? Siamo in dirittura d’arrivo per la sua conferma alla guida della squadra, con lei nella seconda parte del campionato la squadra ha fatto uno step ulteriore così come l’inserimento delle giovani. L'obiettivo per la prossima stagione sarà quello di inserire anche altre calciatrici che fanno ancora parte dell'organico della Primavera e di continuare il loro percorso di crescita".