Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Abraham, c’è solo la Roma. Nel mirino la Champions e 30 gol

Abraham, c’è solo la Roma. Nel mirino la Champions e 30 golTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 29 giugno 2022, 08:30Serie A
di Dario Marchetti

I rumors di mercato sono tanti e sempre gli stessi: Tammy Abraham piace a mezz’Europa, ma sopratutto a quella parte d’Inghilterra che tanto a cuor leggero lo ha fatto partire un'estate fa. La Roma dal canto suo ha due incedibili in rosa: il capitano, Lorenzo Pellegrini, e proprio il centravanti londinese. Su questi due calciatori Mourinho non vuol sentire scuse e tutte le chiamate e offerte arrivate dal 25 maggio a oggi sono state rispedite al mittente. Tammy, intanto, si sta godendo gli ultimi giorni di vacanza prima di riaggregassi al gruppo direttamente a ridosso della partenza del ritiro per il Portogallo. Come tutti i giocatori che hanno giocato con le nazionali godrà di qualche giorno di ferie in più che lui sta trascorrendo in America, precisamente a Los Angeles, con Tomori. I due erano molto amici ai tempi del Chelsea e lo sono tutt’oggi nonostante in Serie A siano rivali e non passa giorno in vacanza dove Abraham non punzecchi il centrale rossonero in vista della lotta al titolo del prossimo anno. Chiaro che per obiettivi la Roma non sia ancora a quei livelli, ma nulla vieta a Tammy di poter sognare e puntare sempre più in alto, soprattutto dopo un anno chiuso con la vittoria della Conference League e con uno score personale che dice 27 gol totali in stagione, di cui 17 in campionato, 9 in Conference League e 1 in Coppa Italia.

Numeri che gli sono valsi la top ten dei migliori bomber dei 5 principali campionati europei. Più gol di Lautaro, CR7 e Mané, niente male per chi era al suo primo anno in Italia dopo una vita vissuta in Inghilterra. Per questo ora Mourinho e Tammy sono pronti a rilanciare in vista della nuova stagione e l’obiettivo dello Special One è anche trovargli un partner d’attacco che lo aiuti in zona gol e che lo faccia riposare quando serve. Inutile dire che Abraham ha stretto una forte amicizia con Zaniolo, ma il futuro del 22 giallorosso, a differenza di quello del nove, è tutt’altro che certo. Per questo Mou vorrebbe accelerare anche sul mercato per costruire già in Portogallo la coppia gol della nuova stagione perché nel mirino non c’è solo il ritorno in Champions, ma anche l’Europa League e arrivare a 30 gol. Non impossibile essendosi fermato solo quest’anno a 27 e senza quasi mai battere i rigori.