Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Atalanta, contatti costanti col Milan per il riscatto di De Ketelaere: sensazioni positive

Atalanta, contatti costanti col Milan per il riscatto di De Ketelaere: sensazioni positiveTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 12 giugno 2024, 17:38Serie A
di Simone Bernabei
fonte Andrea Losapio

Il Milan, l'Atalanta e gli agenti di Charles De Ketelaere sono impegnati in queste ore per definire i termini del riscatto dell'attaccante belga da parte della Dea. Inizialmente il termine ultimo per esercitare il riscatto era fissato al 14 giugno, con i rossoneri che però avrebbero concesso qualche giorno di tempo in più ai vincitori dell'Europa League per depositare i 22 milioni previsti dai precedenti accordi.

Come detto parti a lavoro per trovare la quadratura e possibili sviluppi positivi già nelle prossime ore, visto che la volontà di tutti è quella di chiudere quanto prima l'operazione. L'Atalanta ed il Milan, nello specifico, stanno lavorando su alcune situazioni pregresse ma l'accordo come detto non dovrebbe essere complicato da raggiungere. Questioni burocratiche e di tempistiche insomma, con la fumata bianca che potrebbe comunque arrivare a stretto giro di posta.

"All’Atalanta mi trovo molto bene. Ho imparato molto dalla stagione negativa fatta con il Milan. Mi ha aiutato a compiere dei passi in avanti e mi aiuterà ancora. Da una buona stagione impari molto, ma da stagioni un po’ meno buone impari ancora di più. Riscatto? Se dipendesse da me rimarrei all’Atalanta, anche perché posso migliorare. Il Milan è una grandissima squadra, ma in questo momento ho bisogno di giocare e non voglio finire di nuovo in panchina. L’Atalanta mi sta aiutando molto: dallo staff ai compagni fino ai tifosi che mi hanno fatto sentire a casa", erano state le parole dello stesso CDK nelle scorse settimane.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile