Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Chi è Gianluca Ferrero, l'uomo scelto da Exor come prossimo presidente della Juventus

Chi è Gianluca Ferrero, l'uomo scelto da Exor come prossimo presidente della JuventusTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 2 dicembre 2022, 23:53Serie A
di Tommaso Bonan
fonte Scheda a cura di Ivan Cardia

La Juventus si affida a Gianluca Ferrero per affrontare la tempesta. Dopo le dimissioni del CdA in blocco e di Andrea Agnelli, è lui l'uomo che Exor, la holding che controlla la società, indicherà come nuovo presidente del club bianconero in occasione della prossima assemblea degli azionisti del 18 gennaio. Una carica che, realisticamente, manterrà nelle prossime settimane, fino all'arrivo dell'effettivo successore di Agnelli al vertice della Vecchia Signora.

Chi è Ferrero. Commercialista, torinese classe 1963, laureato in Economia e Commercio all'Università di Torino, Ferrero - scrive Exor - "ha maturato una significativa esperienza e le necessarie competenze tecniche, nonché una genuina passione per la società bianconera, che lo rendono la persona più qualificata per ricoprire questo ruolo". Equity partner dello Studio SCGT, Ferrero è presentato da quest'ultimo come un professionista che "svolge attività di consulenza ed assistenza in campo societario e tributario, prestata prevalentemente a favore di società di capitali facenti parte di gruppi multinazionali, avendo una particolare specializzazione su problematiche di fiscalità d’impresa e di fiscalità internazionale". Dal 2008 è membro dell’International Fiscal Association (I.F.A.). Ricopre, ed ha ricoperto, inoltre, la carica di membro del collegio sindacale di società facenti parte di gruppi italiani e multinazionali, operanti principalmente nei settori automotive, finanziario e della ricerca bio farmaceutica.